TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Potrebbe seguire le orme di De Bruyne.”

Dejan Kulusevski ha giocato ininterrottamente durante la sua prima stagione alla Juventus, ma lo svedese ha avuto qualche problema a produrre i suoi punti. In Prima Divisione, lo svedese ha segnato tre gol e giocato 23 partite, il che ha prodotto punti deboli che hanno assicurato che ha giocato in prima posizione in molte partite.

Tuttavia, colui che ha ammirato la stagione d’esordio di Kulusievski alla Juventus è stato il direttore sportivo del club, Fabio Paratici.

– Ha una stagione davvero buona. Ha segnato alcuni gol, alcuni abbinati e giocato bene, dice Baratici a Sky Sport Italia e prosegue:

– Si sviluppa anche nel suo ruolo e può assumere diverse posizioni in diversi sistemi tattici. Ha molta qualità, resistenza e velocità, quindi può seguire le orme di Kevin De Bruyne. Non sappiamo ancora cosa accadrà in futuro. Può giocare come attaccante in ritardo, come centrocampista. È molto internazionale e versatile e ha qualità che si adattano a molti ruoli. L’aiuto dell’allenatore è ovviamente così grande che ha a disposizione un giocatore così diversificato.

Oltre alla Juventus, Kulusevski ha giocato anche per Parma e Atalanta nel campionato italiano e il suo contratto con la Juventus si estende fino all’estate 2024.

READ  Successo svedese a Roma - marcatori