TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nuove proteste contro i passaporti francesi come Covid

Con i fumogeni, i parigini protestano contro il passaporto covid, richiesto da lunedì, tra le altre cose, per le visite ai bar e i viaggi in treno in Francia.
Con i fumogeni, i parigini protestano contro il passaporto covid, richiesto da lunedì, tra le altre cose, per le visite ai bar e i viaggi in treno in Francia.

Per il quarto fine settimana consecutivo, in tutta la Francia le persone manifestano contro l’obbligo di ottenere un permesso di ingresso Covid per chi va in un bar o prende il treno.

E in uno dei tanti raduni annunciati a Parigi, diverse centinaia di sobborghi occidentali hanno marciato verso il centro cantando “Libertà” e “Macron, non vogliamo il tuo passaporto”. Alexandre Forez, che indossa un paradenti, dice che sta partecipando per la prima volta e che ha il COVID-19.

– Il problema del passaporto sanitario forzato, dice, e aggiunge che dubita che sarà limitato nel tempo.

Il requisito del passaporto Covid è valido fino al 15 novembre. Da lunedì chi vuole andare in un ristorante o in un bar, ad esempio, deve poter dimostrare di essere stato completamente vaccinato, di essere risultato negativo di recente o di essere guarito dalla malattia. Le regole si applicano all’interno e all’esterno. Il passaporto è richiesto anche per i voli nazionali e i treni a lunga percorrenza.

Dal 21 luglio sono già obbligatori i permessi di ingresso per piscine, cinema, teatri e musei.

Il presidente Emmanuel Macron spera che il passaporto renda le persone riluttanti a farsi vaccinare e aiuti a fermare la diffusione dell’infezione. I critici sostengono che questa affermazione viola i loro diritti civili.

Altre proteste sono previste per sabato in diverse città della Francia. Il ministero dell’Interno ha affermato che le manifestazioni hanno raccolto alla fine della scorsa settimana più di 200.000 persone.

Quasi il 55% della popolazione ha ricevuto due iniezioni del vaccino COVID-19. Nonostante ciò, la diffusione dell’infezione rimane elevata con circa 25.000 nuovi casi segnalati venerdì.

READ  Hong Kong non dovrebbe onorare le vittime in Piazza Tiananmen
Inserito: