TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nuova raccomandazione per il virus RS – “indicazione per trattare più bambini”

Nuova raccomandazione per il virus RS – “indicazione per trattare più bambini”

Il virus RS, che può causare malattie gravi nei giovani e negli anziani, diffonde ogni anno infezioni respiratorie contagiose.

L’Agenzia svedese per i medicinali ha ora emesso nuove raccomandazioni terapeutiche.

Secondo l’Agenzia svedese per i medicinali, nel corso del 2022 e del 2023 sono stati approvati diversi farmaci per prevenire gravi malattie da RSV. Ciò vale in parte per i vaccini per le donne incinte e per gli anziani, e in parte per un anticorpo monoclonale a lunga durata d’azione che può essere somministrato ai neonati: il nercevimab.

I bambini fino a 1 anno di età trattati con questi anticorpi monoclonali riducono il rischio di grave malattia da RSV.

È raccomandato il nercevimab a lunga durata d’azione invece del palivizumab a breve durata d’azione.

Nersevimab deve essere somministrato solo una volta a stagione ed è destinato a trattare più bambini, afferma Anna Johnson, che ha guidato il progetto per raccomandare il trattamento.

Se la disponibilità di nirsevimab è limitata, i bambini a più alto rischio di grave malattia da RSV dovrebbero avere la priorità per il trattamento con nirsevimab o palivizumab. Secondo la Medicinal Products Agency, i neonati sottopeso e i bambini con fattori di rischio medico sono i più a rischio.

Quanto è disponibile il nercevimab?

– È un farmaco che è stato recentemente approvato e la cui implementazione è di competenza delle Regioni. Anna Johnson afferma che l'Agenzia svedese per i medicinali non controlla questo problema.

Anche l’Agenzia svedese per i medicinali ha pubblicato raccomandazioni terapeutiche per la RS lo scorso autunno.

– Ma hanno fatto domanda solo per questa stagione, e questo dovrebbe valere d'ora in poi.

Secondo l'Agenzia svedese per i medicinali, dovrebbero essere vaccinate anche le persone anziane incinte e fragili, ma coloro che dovrebbero essere raccomandati non sono inclusi nella raccomandazione terapeutica dell'agenzia. La responsabilità è dell'Autorità sanitaria pubblica.

READ  Il quadro post-Covid è sempre più chiaro.

Leggi anche:
Nuova raccomandazione per la prevenzione dell’artrite reumatoide grave nei bambini
RS, influenza e omicroni nei bambini nel 2021-2022

Lakartidningen.se