TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nuova funzione di sicurezza in Android 14: le vecchie app possono essere bloccate

Le nuove istruzioni per la prossima versione del sistema operativo Google indicano che Android 14 otterrà una nuova funzionalità di sicurezza che impedisce completamente l’installazione di applicazioni vecchie e non aggiornate. Questo per ridurre il rischio di app contenenti codice dannoso e vulnerabilità di sicurezza se non si utilizzano le funzionalità e le misure di sicurezza più recenti sulla piattaforma Android.

Di recente, le linee guida sono state aggiornate per richiedere ora che le app del Play Store abbiano come target Android 12 o versioni successive, ma questo vale solo per le app destinate al Google Play Store. Gli sviluppatori sono ancora in grado di sviluppare app per versioni precedenti e chiedere agli utenti di installarle “all’esterno” del Play Store. Le istruzioni inoltre non coprivano le installazioni esistenti, quindi se un’app Android non è stata aggiornata dopo la modifica delle istruzioni, il Play Store continuerà a fornire l’app a coloro che l’hanno installata in precedenza.

Questo sembra cambiare con Android 14 poiché i requisiti dovrebbero diventare più rigorosi e proibire completamente l’installazione di vecchie app, sia che si tratti di app trovate negli app store o che tenti di installare app manualmente, così come app che non sono state aggiornate . Questo perché la funzionalità di sicurezza è implementata a livello di sistema operativo piuttosto che come parte, ad esempio, del Play Store.

Inizialmente, il divieto riguarderà solo app molto vecchie, ma si prevede di alzare la soglia abbastanza rapidamente ad Android 6.0 (Marshmallow) per poi continuare ad aumentarla gradualmente.