TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

‘Non nei nostri piani’

Ieri sera è arrivata la notizia che Lionel Messi non resterà al Barcellona dopo la scadenza del suo contratto.

A seguito della decisione, sono iniziate a circolare voci sul futuro dell’argentino, poiché si parlava del Paris Saint-Germain – così come del Manchester City, dove si trova ora l’ex allenatore del Barcellona Pep Guardiola.

In una conferenza stampa venerdì, Guardiola ha parlato della situazione di Messi.

– Sembrava che stesse per finire la sua carriera al Barcellona, ​​quindi è una sorpresa per tutti, anche per me. Guardiola ha dichiarato alla BBC: “Penso che il presidente Joan Laporta oggi sia stato chiaro sulle ragioni di ciò”.

Continua:

– Non ho parlato con il giocatore o il presidente e penso che entrambi avrebbero voluto continuare insieme, ma quando perdi molti soldi in un anno – la decisione è stata presa.

Ieri il Manchester City ha presentato Jack Grealish come una nuova acquisizione, in una firma che è diventata la più costosa di sempre per un club inglese a circa 1,2 miliardi. Secondo Guardiola, anche il City non è attualmente interessato a firmare Messi.

Grealish sarà decimo, perché siamo convinti che sia il giocatore giusto per noi e perché eravamo sicuri che Leo avrebbe continuato a Barcellona, ​​​​quindi al momento non è incluso nei nostri piani, dice Guardiola, secondo Eurosport .

READ  Crisi di Sannex in pandemia: "Le gambe sono completamente fuori"