TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Non ci proverei mai senza il loro consenso”

Zlatan Ibrahimovic, che ha subito un intervento chirurgico a un ginocchio, dovrebbe rimanere fuori dai sette agli otto mesi e deve affrontare un futuro incerto. Il contratto del 40enne con il Milan, in scadenza questa estate, è scaduto, ma allo stesso tempo sia il ds Paolo Maldini che l’allenatore Stefano Pioli hanno detto di ritenere che l’attaccante continuerà in campo, anche se non è ancora successo. da confermare pienamente.

Mercoledì, La Repubblica ha riferito che il Milan ha offerto a Ibrahimovic un contratto a tempo determinato del valore di poche centinaia di migliaia di euro a copertura del periodo di riabilitazione, poi un nuovo contratto che scatterà quando lo svedese tornerà in campo.

Nel frattempo, Ibrahimovic è stato collegato nei giorni scorsi al trasferimento al nuovo arrivato in Serie A Monza, dove sono governati gli ex grandi del Milan Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, ma è considerato relativamente improbabile in Italia.

Galliani ora crede anche che non cercherà di impressionare Ibrahimovic.

– “Ibra” deve prima curarsi il ginocchio, poi vedremo. Indipendentemente dal fatto che il Milan sia nei nostri cuori, non faremmo mai un tentativo con Ibra senza il loro consenso, afferma secondo il quotidiano italiano La Gazzetta dello Sport.

Ibrahimovic, tornato al Milan nel 2020, la scorsa stagione ha segnato otto gol e ne ha assistiti tre in 27 partite.

READ  Otto Wallin är kvalitet med ett norrländskt lugn