TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

No Man’s Sky sarà uno dei primi giochi VR a supportare DLSS

Si dice che l’aggiornamento AI di Nvidia raddoppi le prestazioni.

I giochi di realtà virtuale richiedono molta crema sotto il cofano, che è uno dei motivi per cui la maggior parte dei giochi VR sembra relativamente semplice. Tuttavia, una tecnologia che può facilitare il nostro hardware è DLSS, una tecnologia di aggiornamento basata su AI che utilizza core Tensor su schede RTX. L’ultima versione della tecnologia, la 2.1, supporta già la realtà virtuale e ora è finalmente giunto il momento di implementarla effettivamente nei giochi.

Primo No Mans SkyE il Nel raggio E il Chiave ingleseCerto, è il più famoso No Mans Sky. Il supporto DLSS sarà implementato in tutti e tre ad un certo punto durante il mese, ma non hanno detto la data esatta.

Nella normale versione “piatta” di No Mans Sky SKA DLSS, per me La stessa Nvidia è in grado di offrire prestazioni fino al 70% migliori in 4K. Tuttavia, nella realtà virtuale, il presunto guadagno dovrebbe essere più alto e con la Geforce RTX 3080, Nvidia afferma che puoi raddoppiare le prestazioni con le impostazioni Ultra e ottenere 90 fps con Oculus Quest 2.

Un certo numero di giochi flat riceverà anche il supporto DLSS durante il mese, ovvero AMID EVIL, Aron Adventure, Everspace 2, Redout: Space Assault E il Spazzini. In totale, più di 50 giochi ora supportano la tecnologia di aggiornamento.

READ  Il dottor Gioco La mancanza di rispetto è come la fuga da Tarkov in un grattacielo