TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

NHL: Patrick Lane su John Tortorella: “Non ti è stata data la libertà”

Patrick Lane.
immagine: Jay Labret / TT .agenzia di stampa

Il tempo di Patrick Lane a Columbus è iniziato così.

Già alla sua quarta partita, è stato messo in panchina dall’allora allenatore John Tortorella e ora, a fine stagione, il 23enne ha poche parole azzeccate.

– Penso che sia stupido non usare il mio potenziale. Lin dice che quello che pensano gli allenatori è un’altra questione Aamulehti finlandese.

Dopo essere stato scambiato dai Winnipeg Jets a gennaio in uno dei principali accordi di scambio della stagione, la carriera della superstar finlandese accelererà ancora una volta. Patrick Lin.

Ma l’avventura a Columbus ha appena avuto il tempo di iniziare prima che il 23enne sia finito in una tempesta.

Appena un giorno dopo aver segnato due gol contro Carolina, Lynn si è seduta in panchina per la gara di ritorno.

Ora Tortorella non è più al club e quindi il 23enne ha scelto di parlare.

Penso che tutti dovrebbero avere delle regole, ma ovviamente speri sempre di poter usare i tuoi punti di forza. Tortorella non ha dato la libertà a nessuno, e continua:

– Gli aggressori vogliono creare un attacco. Devi “imbrogliare” un po’ se vuoi diventare il re degli obiettivi. Non è possibile se gli allenatori la pensano diversamente.

Allenatori che da bambini minacciano la morte

Di tanto in tanto, Tortorella non parlava del motivo per cui Lane era perseguito.

Ma ora il Columbus Dispatch ha rivelato che Lane deve sedersi e masticare il bocciolo perché è stato irrispettoso nei confronti dell’allora assistente allenatore Brad Larsen.

Larsen, succeduto oggi a Tortorella, ha rifiutato di commentare, ma secondo una fonte giornalistica, le parti si sarebbero pronunciate.

Questa non è la prima volta che Laine è in cattive condizioni atmosferiche a causa di un conflitto con qualcuno dello staff tecnico.

Nel 2014, il sedicenne Laine è stato rimandato a casa dalla nazionale U18 dopo aver minacciato di uccidere l’allenatore Mika Martina quando l’adolescente è stato messo fuori dalla panchina al termine di una partita nella Ivan Halenka Memorial Cup.

Inserito:

READ  Antonson il defunto campione dell'HBK contro l'Hammarby