TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Messaggio di grave infortunio dell’attaccante Degerfors: “All’inferno”

Non solo Degerfors è caduto duramente in casa contro il Kalmar FF (0-1). Durante la partita, Gustav Granat, Sean Sabetaker e William Dahlstrom sono stati costretti al ritiro a causa di infortuni. Il giorno dopo, il club ha annunciato i giocatori e si stava facendo buio per l’attaccante Dalstrom, che si è infortunato al ginocchio in un duello con il portiere della KFF Lukas Hägg Johansson.

Degerfors ha scritto sul suo sito: “È stata fatta una valutazione preliminare, ma il club è in attesa di una risonanza magnetica che l’attaccante si sottoporrà a fine settimana. Tuttavia, Dalstrom sarà fuori per il resto della stagione primaverile”.

Lo stesso Dahlstrom è triste per l’intera situazione.

– È l’inferno, anche se è troppo presto per dire di cosa si tratta, dice a Fotbollskanalen.

Come hai vissuto la situazione?
Ho reagito al fatto che la palla mi sta arrivando, è dubbio che la prenderò o meno. Ho controllato la palla mentre il portiere era fuori e si è fatto grande, poi ho colpito la palla e poi mi ha colpito. Immagino sia quello che farò, ma è andato veloce. Allora era meno bello. Penso che sia atterrato sul mio ginocchio, quindi ho fatto marcia indietro, ma non era quello il punto. Era un duello di cinquanta e cinquanta andato storto.

Questo è il primo grave infortunio del 23enne attaccante nella sua carriera. Ora la radiografia magnetica sta aspettando mercoledì, quando riceverà il messaggio finale su quanto tempo sta andando.

– Ovviamente, non è lì che vorresti essere. Per condurre due partite ad Allsvenskan, allo stesso tempo la squadra sta facendo un pessimo lavoro. Allora vuoi essere in campo e aiutare, quando ti senti bene. Purtroppo va veloce, a volte nella direzione sbagliata. Ma cerca di essere preparato al più presto e spera in notizie positive mercoledì.

READ  Le stagioni abbreviate rappresentano una minaccia per gli sci di fondo

Gustav Granath ha ricevuto un colpo al piede, ma non si è mai fratturato. La formazione riabilitativa è però iniziata e non è chiaro per quanto tempo starà lontano dai giochi.

Il difensore Sabetkar, che era stato reclutato da Västerås prima della stagione, è stato colpito alla schiena. Ci dovrebbero essere pochi rischi e dovrebbe tornare presto ad allenarsi.