TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mary Mandelman sulla crisi economica

Fu costretto ad aprire il cortile ai visitatori per sopravvivere

Pubblicato:
Aggiornato:

Volentieri

La pandemia ha colpito duramente i Mandelman.

Dopo la perdita finanziaria dello scorso anno, ora sono costretti ad aprire la fattoria ai visitatori.

Ora dobbiamo aprirci se vogliamo sopravvivere, dice Mary Mandelman.

Marie MandelmanE 57 e Gustav MandelmanIl 56enne sta attualmente registrando una nuova stagione di “Mandelmanns”. Nel frattempo, cercano di completare il loro nuovo spaccio aziendale e di coltivare arance nella fattoria Djobadal a Skåne.

– Siamo al completo ma speriamo di poter sbloccare tutto presto. Forse all’inizio di giugno, dice Mary Mandelman.

Mary e Gustav Mandelman.

Foto: BJÖRN LINDAHL

Mary e Gustav Mandelman.

Colpito da Corona

Dice che la pandemia di Corona li ha colpiti duramente e che hanno affrontato difficoltà lo scorso anno.

– Ci hai colpito molto. L’anno scorso abbiamo dovuto chiudere completamente altrimenti, in estate abbiamo un giardino per i visitatori e abbiamo dovuto chiuderlo perché sentivamo di non poterlo adattare all’aura, dice Mary Mandelman.

Il fatto che siano stati costretti al blocco significa che una gran parte del loro reddito è andata persa nell’ultimo anno.

Quindi ora dobbiamo aprirci se vogliamo sopravvivere. Gustav e io non siamo gli unici a vivere nella fattoria, ma tutta la nostra famiglia vive qui e dipende dalla nostra disponibilità.

Qual è stata la loro salvezza è stato lo stipendio ricevuto da TV4 per “Mandelmanns”.

– Siamo sopravvissuti perché abbiamo questo componente aggiuntivo per la registrazione di programmi TV. Ma questo magazzino è stato rosicchiato a dovere. Costa avere una fattoria. Quindi ora dobbiamo aprirci per sopravvivere.

READ  I saltatori competono per nuove medaglie di campionato a settembre

Mandelmann sono stati innestati

Mary Mandelman dice che aprire di nuovo il cortile è divertente e spaventoso allo stesso tempo.

– Cosa si applicherà? Quali saranno le restrizioni? Come si arriva a questo? Stiamo costruendo e combattendo anche da molto tempo, quindi siamo davvero stanchi. Facciamo fatica a metterlo insieme

È felice che lei e Gustav Mandelman abbiano ricevuto la loro prima dose di vaccino. Tuttavia, sembra almeno molto più sicuro.

– È fantastico che saremo completamente vaccinati per aprire. Ci sono molte persone che vengono qui, quindi dobbiamo cercare di monitorare la diffusione dell’infezione e assicurarci che tutto sia tenuto sotto controllo. Ci saranno restrizioni su come procedere e le divideremo in tre voci al giorno. Ma spero davvero che chi viene qui lo capisca. È per la sicurezza di tutti, anche per noi, dice Mary Mandelman.

Foto: Johan Nelson / TT News

Mary Mandelman.


Pubblicato:

Continuare a leggere

Fu costretto ad aprire il cortile ai visitatori per sopravvivere

Pubblicato:
Aggiornato:

Volentieri

La pandemia ha colpito duramente i Mandelman.

Dopo la perdita finanziaria dello scorso anno, ora sono costretti ad aprire la fattoria ai visitatori.

Ora dobbiamo aprirci se vogliamo sopravvivere, dice Mary Mandelman.

Marie MandelmanE 57 e Gustav MandelmanIl 56enne sta attualmente registrando una nuova stagione di “Mandelmanns”. Nel frattempo, cercano di completare il loro nuovo spaccio aziendale e di coltivare arance nella fattoria Djobadal a Skåne.

– Siamo al completo ma speriamo di poter sbloccare tutto presto. Forse all’inizio di giugno, dice Mary Mandelman.

Mary e Gustav Mandelman.

Foto: BJÖRN LINDAHL

Mary e Gustav Mandelman.

Colpito da Corona

Dice che la pandemia di Corona li ha colpiti duramente e che hanno affrontato difficoltà lo scorso anno.

– Ci hai colpito molto. L’anno scorso abbiamo dovuto chiudere completamente. Oltre a questo, in estate abbiamo un giardino per i visitatori e abbiamo dovuto chiuderlo perché sentivamo di non poterlo adattare all’aura, dice Mary Mandelman.

Il fatto che siano stati costretti al blocco significa che una gran parte del loro reddito è andata persa nell’ultimo anno.

Quindi ora dobbiamo aprirci se vogliamo sopravvivere. Gustav e io non siamo gli unici a vivere nella fattoria, ma tutta la nostra famiglia vive qui e dipende dalla nostra disponibilità.

Qual è stata la loro salvezza è stato lo stipendio ricevuto da TV4 per “Mandelmanns”.

– Siamo sopravvissuti perché abbiamo questo componente aggiuntivo per la registrazione di programmi TV. Ma questo magazzino è stato rosicchiato a dovere. Costa avere una fattoria. Quindi ora dobbiamo aprirci per sopravvivere.

READ  Simon Bank dopo la Super partita contro la Spagna nelle qualificazioni ai Mondiali

Mandelmann sono stati innestati

Mary Mandelman dice che aprire di nuovo il cortile è divertente e spaventoso allo stesso tempo.

– Cosa si applicherà? Quali saranno le restrizioni? Come si arriva a questo? Stiamo costruendo e combattendo anche da molto tempo, quindi siamo davvero stanchi. Facciamo fatica a metterlo insieme.

È felice che lei e Gustav Mandelman abbiano ricevuto la loro prima dose di vaccino. Tuttavia, sembra almeno molto più sicuro.

– È fantastico che saremo completamente vaccinati per aprire. Ci sono molte persone che vengono qui, quindi dobbiamo cercare di monitorare la diffusione dell’infezione e assicurarci che tutto sia tenuto sotto controllo. Ci saranno restrizioni su come procedere e le divideremo in tre voci al giorno. Ma spero davvero che chi viene qui lo capisca. È per la sicurezza di tutti, anche per noi, dice Mary Mandelman.

Foto: Johan Nelson / TT News

Mary Mandelman.


Pubblicato:

Continuare a leggere