TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Magnus Westerberg – Editor, content manager e insegnante di italiano

Magnus Westerberg – Editor, content manager e insegnante di italiano

Se impari tante lingue guadagnerai molte anime, quel pensiero è linguistico. La capacità di parlare, comprendere e analizzare altre lingue è un tesoro che nessuno potrà portarti via.

Foto: Liselotte Van Der Meijs

Che studi hai fatto?

Ho caricato un file. Stomach ha studiato letteratura, inglese e filosofia all'Università di Stoccolma all'inizio degli anni '90, ma non ha mai smesso di studiare. Dopo un lungo soggiorno a Firenze durante i miei studi, mi sono immerso nella cultura e nella lingua italiana, e poi ho studiato tutti i corsi che potevo in italiano la sera all'Università di Stoccolma.

Devo molto ai miei insegnanti stimolanti nel campo delle lingue romanze: Balletto Franco, Tabacco Endela E Cecilia Schwartz. Ha studiato AI (Intelligenza Artificiale) all'Università di Linköping. A lungo termine, mi piacerebbe intraprendere studi di dottorato in lingua/filosofia.

La pandemia Covid e la didattica a distanza
Durante la Pandemia Covid 2020,​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ ​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ è stato a Roma per destreggiarsi tra lavoro a tempo pieno e studi di dottorato a tempo pieno presso l'Università di Stoccolma, ma sfortunatamente ho dovuto interrompere i miei studi quando ho scoperto che non era possibile combinare le lezioni. Lavoro a tempo pieno presso Microsoft. Il mio saggio programmato sul poeta, aviatore e rivoluzionario Gabriel D'Annunzio si è trasformato in un breve saggio su D'Annunzio pubblicato sulla rivista RomeHorizon. Ma ora ho ripreso la tesi di un altro candidato in un campo completamente diverso.

Su cosa studi/lavori oggi?

Scrivere una tesi di master in italiano presso l'Università di Umeå a un quarto di velocità/distanza e lavorare come content manager presso Telia Cygate. Insegno italiano invece che allenatore di tennis.

Qual è l'importanza dell'istruzione nel tuo studio attuale/nel tuo lavoro attuale?

Ho alcuni colleghi italiani a Telia Cygate con cui parlo, ma ho studiato italiano principalmente perché voglio capire meglio l'Europa, la storia e il presente. Se conosci molte lingue, otterrai molte anime. Trascorre le estati a Roma. Amo il calore, la vita all'aria aperta, i miei amici al tennis club in città, l'architettura e la vicinanza al mare di Ostia. Visse spesso al Circolo Scandiano e all'Istituto Svedese vicino a Villa Borghese e scrisse su vari progetti. Ha partecipato al progetto cinematografico “Anima Mundi” a Roma e ha tenuto conferenze su storia e lingua.

READ  Prima dell'Europeo - L'esperto in apertura dell'Italia: "Si sente dato"

Perché dovresti studiare l’italiano all’università?

Sono sempre stato interessato al rapporto tra lingua, letteratura, storia e storia delle idee.

Vado in Italia più volte all'anno. Ho un lavoro flessibile nel settore IT, quindi posso lavorare da remoto e immergermi nell'italiano. Ho avuto il privilegio di trascorrere lunghi periodi presso il Circolo Scandiano e l'Istituto Svedese di Roma. A volte, grazie ai finanziamenti di vari fondi di borse di studio, questo mi ha dato l'opportunità di scrivere due libri. Lo storico italiano che ascolto ogni settimana è Alessandro Barbero. Lui è l'Hermann Lindqvist italiano e le sue lezioni sono disponibili, tra gli altri, su Spotify.

In questo momento sto scrivendo un articolo a un quarto di velocità che tratta principalmente dell'apprendimento delle lingue tramite YouTube da una prospettiva diversa. Dal punto di vista linguistico, le differenze sono più importanti delle somiglianze. Il saggio ora è lungo 18 pagine e spero di poterlo pubblicare dopo l'estate all'Università di Umeå.

Cos'hai imparato?

Se impari tante lingue guadagnerai molte anime, quel pensiero è linguistico. La capacità di parlare, comprendere e analizzare altre lingue è un tesoro che nessuno potrà portarti via. Devo ancora incontrare qualcuno che non mi risponda con “voglio parlare anch'io italiano”. Ad esempio, venire a Roma è meraviglioso, verrai accolto con un sorriso quando parlerai distrattamente con i romani. Spesso devo rispondere a molte domande su come è la Svezia. Ho scalato anche il Monte Rosa e il Gran Paradiso, le due montagne più alte d'Italia. Sul Monte Bianco però non sono mai riuscito ad arrivare in cima perché a metà strada è scoppiata una bufera di neve…

READ  3 vere ricette italiane direttamente in dispensa

Hai qualche consiglio per i nuovi studenti?

Magnus Westerberg_Foto: Magnus Westerberg

Foto: Magnus Westerberg

Come alunno, partecipo ai Language Café del Language Studio, che si svolgono ancora principalmente online tramite Zoom. Ciò che mi ha sorpreso è che molti studenti che studiavano italiano a livello base non hanno partecipato. La maggior parte delle volte, gli ex studenti si presentano nei caffè in lingua italiana. Quando l'insegnamento non è organizzato, l'italiano si impara in modo diverso. È molto importante parlare e parlare male. Eppure è così che i bambini imparano le lingue senza conoscere la grammatica. Dovresti iniziare con un argomento che ti interessa di più per poter progredire. Per me il tennis e lo sci sono molto importanti. In italiano la palla ferma si chiama: “la smorchata” o “la balla corta”.

Link correlati:
Magnus Westerberg – tumblr.com
Circolo Scandinao – Società Scandinava di Roma
Pubblicazioni

Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2023

Responsabile del sito: Dipartimento di romanzi e classici