TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo svedese ha ricevuto un cartellino rosso ai Mondiali, dopo un errore fatale in panchina

Gli Stati Uniti sono stati disegnati come un sacco da boxe prima della Coppa del mondo di pallamano. Hanno riunito una squadra di giocatori (doppie nazionali) provenienti da 12 paesi e sono entrati nel torneo venerdì sera.

Ma il primo spettacolo contro il Marocco si è concluso con una clamorosa vittoria. Gli americani hanno vinto 28-27 dopo un grande dramma.

La squadra nazionale svedese è guidata da Robert Hedin, ex campione europeo svedese e due volte medaglia d’argento olimpica come giocatore. Il 56enne ha dovuto guardare il traguardo dagli spalti.

È stato premuto troppo tardi

Negli ultimi minuti, Hedin ha preso un timeout bloccato. Proprio mentre gli Stati Uniti perdevano palla e il Marocco passava in contropiede, lo svedese premeva il pulsante del time-out, con conseguente cartellino rosso. Dopo la partita, è stato stabilito che Hedin aveva ricevuto un cartellino blu per questa mossa (una versione peggiore del cartellino rosso).

– Per me, sento che il giudizio è troppo severo. Vedo che siamo in difficoltà nel gioco d’attacco e ci giriamo per spingere, e solo allora perdiamo palla. Era impossibile per me vedere cosa stava succedendo in un secondo. Dice che è difficile per me capire.

Può essere disattivato

Ora rischia la squalifica per le prossime partite contro Croazia ed Egitto.

Ma il gusto della vittoria non era peggiore per lui.

– È una grande gioia. Abbiamo parlato di avere una possibilità, ma c’è un’enorme differenza tra il dire e il fare.

Va notato che anche Staffan Olsson, l’icona svedese della pallamano e attuale capitano della nazionale olandese, ha avuto un assaggio della Coppa del Mondo. Ha visto il suo paese sconfiggere l’Argentina 29-19 nella partita di apertura.

READ  "Penso che l'Hadzikadunic sia tornato a Malmö"

Guarda la tenerezza di Jim Gottfridsson in anteprima: “Che passaggio”

JavaScript deve essere abilitato per riprodurre il video

Jim Gottfredson era responsabile dei dolci di pallamano nella premiere contro il Brasile. immagine: Bildbyran / Viaplay