TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo studio israeliano mostra che i vaccini sono la via d'uscita dall'epidemia

Lo studio israeliano mostra che i vaccini sono la via d’uscita dall’epidemia

Nella prima analisi nazionale dell’efficacia del vaccino in un’intera popolazione, i dati provenienti da Israele possono ora mostrare che il vaccino di Pfizer / Biontech, chiamato Comirnaty, fornisce una protezione contro le infezioni di oltre il 95%. La protezione dai decessi associati a COVID-19 è superiore al 96% e supera il 97% per i trattamenti ospedalieri e di terapia intensiva.

Matti Sällberg, professore di analisi biomedica presso il Karolinska Institutet, vede i risultati in modo molto positivo.

– Non può essere molto meglio di così. Ciò conferma esattamente ciò che è stato visto negli studi clinici, ed è anche leggermente migliore di quello, ha detto.

Lo studio, condotto congiuntamente dal Ministero della Salute israeliano e Pfizer, è pubblicato sulla rivista scientifica Il bisturi. Lo studio analizza i dati sanitari nazionali durante i primi mesi di vaccinazione dal 24 gennaio al 3 aprile, quando 4,7 milioni su un totale di 6,5 milioni di persone in Israele di età superiore ai 16 anni sono stati vaccinati con due dosi di vaccino, l’unico vaccino utilizzato in Israele. Con un volume così elevato di persone vaccinate, i ricercatori possono anche dimostrare che l’effetto in diversi gruppi di età non differisce in alcun modo conclusivo. È un buon effetto in tutte le aree.

Lo studio può anche mostrare Due dosi del vaccino forniscono una protezione leggermente superiore al 90% contro l’infezione asintomatica, che è importante per la diffusione dell’infezione.

La vaccinazione ridurrà sicuramente la diffusione dell’infezione. Ciò indica che il vaccino è la via d’uscita dal punto finale della pandemia. Tutti gli argomenti per non essere vaccinati svaniscono quando lo vedi, dice Matty Salberg.

READ  Volvo Buses presenta il telaio Volvo BZL Electric. Una piattaforma per un trasporto pubblico sostenibile ed efficiente

È anche importante che lo studio dimostri che Comirnaty, che richiede la conservazione a -80 ° C, può essere maneggiato da operatori sanitari senza preoccupazioni.

Ciò dimostra che con uno dei vaccini più impegnativi dal punto di vista logistico, funziona anche alla grande. In questo senso, funziona bene contro la tribù britannica che è il problema più grande, almeno in Europa, afferma Matti Saalberg.

Per coloro che sono riluttanti a farsi vaccinare, questi dati dell’intera popolazione dovrebbero essere convincenti, afferma Matti Salberg.

– Questo spiega ciò che tutti nell’industria dei vaccini hanno detto: è un “gioco da ragazzi” farsi vaccinare. Dice che i vantaggi sono molto maggiori degli svantaggi.