TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo scandalo pubblico nel campionato francese

Lo scandalo è avvenuto domenica nella prima partita di Ligue 1 tra Lione e Marsiglia. Dimitri Payet del Marsiglia è andato alla bandiera d’angolo per prendere un angolo, e in relazione a questo, qualcuno del pubblico ha lanciato una bottiglia alla testa di Payet.

Payet è caduto in campo e ha ricevuto cure prima che il centrocampista fosse portato nello spogliatoio con gli altri giocatori del Marsiglia.

Lione – Marsiglia è la partita principale. La gente vedrà questo. Ancora una volta vediamo una partita tagliata dagli sciocchi. Non è quello che voglio che i fan inglesi, spagnoli e italiani della Ligue 1 vedano, afferma Thierry Henry in una trasmissione Prime Video secondo Get French Football News.

In Inghilterra le persone vengono impiccate a vita ai cortili. Non un mese, non due, ma una vita.

Secondo Get French Football News, la persona che ha lanciato la bottiglia è stata presa in custodia ed espulsa dall’arena. La partita è stata messa in pausa, ma secondo RMC Sport, l’idea era che la partita riprendesse più tardi domenica sera.

RMC Sport ha affermato che i giocatori del Marsiglia sono rimasti “scioccati” dalla decisione di riprendere la partita. Così i giocatori lontani si sono rifiutati di lasciare lo spogliatoio e di tornare in campo.

Alle 22.45 di domenica sera, il Marsiglia ha confermato che la partita non sarebbe ripresa. Poco dopo, il presidente del Lione Jean-Michel Aulas ha scelto di esprimere la sua opinione sull’evento.

“Sì, lanciare la bottiglia a Dimitri ha creato una situazione preoccupante. Tuttavia, gli uomini della sicurezza hanno risposto immediatamente e hanno arrestato la persona. Abbiamo pensato che la partita potesse essere ripresa e l’arbitro ha deciso di riavviare la partita”, ha detto Jean-Michel Aulas a RMC Sports e continuato:

READ  Il CEO di MFF sulla Premier League: "Non ci sono possibilità peggiori"

Ha aggiunto: “Quando l’arbitro è tornato per annunciare la decisione ai giocatori, ci sono state reazioni violente da parte del Marsiglia che non ha capito la decisione e ha chiesto all’arbitro di incontrare Dimitri, poi l’arbitro ha cambiato la sua decisione ed è per questo che ci è voluto molto tempo. tempo. È giusto o sbagliato? Non sta a noi giudicare. Vorrei cogliere l’occasione per dire che siamo devastati da quello che è successo a Payet. Ci scusiamo con lui”.

Pablo Longoria, presidente del Marsiglia, afferma che Dimitri Payet è stato “colpito psicologicamente” dall’incidente. Intanto, Longoria sostiene che la decisione iniziale dell’arbitro era di fermare la partita, contrariamente a quanto affermato dal presidente del Lione. L’arbitro Rudy Bouquet in seguito ha confermato di essere contrario a riprendere la partita dall’inizio.

L’organizzazione della lega LFP (Ligue de Football Professionnel) ha rilasciato una dichiarazione durante la serata a causa dello scandalo.

“La Federcalcio libanese condanna fermamente le violenze subite da Dimitri Payet durante la partita Lione-Marsiglia. Dopo questo atto codardo, anche Dimitri Payet è stato oggetto di insulti discriminatori”, ha scritto la Lega e continua:

Ha aggiunto: “La Lega si rammarica della decisione di riprendere la partita in queste circostanze. Questi gravi e ripetuti incidenti distruggono l’immagine della Lega in Francia e all’estero. Dopo questi incidenti molto gravi, la Commissione Disciplinare della Lega si riunirà immediatamente domani”.

La Ligue 1 ha avuto problemi con gli scandali pubblici all’inizio della stagione. Tra l’altro, la partita tra Saint-Etienne e Angers è stata recentemente sospesa dopo i tifosi Lanciare fuochi d’artificio nel campo. Anche il derby tra RC Lens e Lille si è fermato dopo un gruppo di tifosi del Lens irrompere nel piano Durante il primo tempo di pausa e corse verso i tifosi del Lille nella sezione più lontana.

READ  Spelinspektionen un nuovo focus nella lotta contro le partite truccate

Dimitri Payet è già stato coinvolto in scene di caos. Il centrocampista è stato sospeso per una partita a causa della sua presenza Lancia una bottiglia al pubblico Durante una partita tra Nizza e Marsiglia all’inizio di questo autunno.