TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo scandalo del nuotatore Sun Yang di nuovo in tribunale: “niente”

Dopo tutto quello che è successo, ti rendi conto che non c’è niente di scontato quando si tratta di Sun Yang, dice il nuotatore svedese Simon Sjödin che segue il nuoto internazionale con grande interesse.

– C’è la possibilità che venga rilasciato questa volta, o che il tempo trascorso lontano sia considerato una sospensione abbastanza a lungo.

Ma come ho detto, è impossibile anche solo immaginare come andrà a finire perché questa storia ha avuto così tante svolte.

Custodia Sun Yang Sembrava una storia eterna che ha scatenato la rabbia sia in coloro che lo supportano sia in coloro che vogliono vederlo cadere.

In Cina, il detentore di diverse medaglie d’oro olimpiche e la Coppa del mondo è un amato idolo. In altre parti del mondo del nuoto, il 29enne viene interrogato e persino disgustato da alcuni.

– Questo era un circo senza il quale avresti potuto andare a nuotare, dice Simon Sajudin, che domenica ha concluso la sua carriera internazionale.

Quando è arrivata la notizia della sua sospensione di otto anni, si credeva che questa fosse la fine, ma poco più di un anno dopo, stiamo ancora aspettando le ultime notizie.

Molti nuotatori erano arrabbiati per la partecipazione di Sun Yang alla Coppa del Mondo 2019 e, dopo la cerimonia di distribuzione dei 200 metri stile libero, il medaglia di bronzo britannico Duncan Scott si è rifiutato di congratularsi con i cinesi per la medaglia d’oro.

Foto: Mark Schiefelbein / AP

Tutto è cominciato Il Septemberkväll 2018.

Sun Yang era a casa sua quando gli ispettori antidoping sono andati a trovarlo, ma sia la star che sua madre hanno interrogato gli ispettori che venivano dall’IDTM per testare il doping svedese.

Sun Yang ha affermato che gli ispettori non si sono identificati correttamente.

– Se fossero professionisti e mostrassero la loro identità, oggi non saremmo qui, ha detto Sun Yang tramite un interprete quando il caso è stato a Kass per la prima volta.

D’altra parte, l’Agenzia antidoping, WADA, ha affermato in udienza che l’ispezione ha seguito le normali procedure.

Anche se Sun Yang ha interrogato gli ispettori, ha chiesto loro di prelevare un campione di sangue, ma le discussioni sono continuate e, secondo il Sunday Times, che è stato il primo a scrivere questa storia, una guardia familiare con un martello ha rotto la bottiglia con la nuova maniglia. un campione.

Quindi, non c’era alcun campione per il test.

Sun Yang con il suo avvocato durante la prima seduta in Cass.

Sun Yang con il suo avvocato durante la prima seduta in Cass.

Foto: Alan Grosscloud / TT

due mesi Dopo l’incidente La Federazione Internazionale di Nuoto in noi ha scelto un avvertimento per la star cinese che era stata precedentemente bandita dal doping per tre mesi.

La decisione è stata appellata a Kass dall’agenzia internazionale antidoping WADA, che ha affermato che il reato di doping era stato commesso.

Il caso è stato sollevato in Coppa solo nel novembre 2019. Qualcosa ha permesso a Sun Yang di tornare a casa due volte ai Mondiali di Gwangju 2019, con grande rabbia dei suoi rivali.

La prima udienza si è svolta in una tazza davanti a porte aperte su richiesta di Sun Yang. La seduta è durata un giorno. Poi ci fu di nuovo una lunga attesa.

La decisione di Cass non è stata emessa fino al 28 febbraio 2020.

Sun Yang ha ricevuto la punizione più dura possibile. La star cinese è in isolamento da otto anni.

Là, molti credevano che il circo fosse finito. Questo non era il caso.

La domanda è se Sun Yang avrà la possibilità di nuotare con nuove medaglie alle Olimpiadi estive di Tokyo.

La domanda è se Sun Yang avrà la possibilità di nuotare con nuove medaglie alle Olimpiadi estive di Tokyo.

Foto: Andrea Staccioli / TT

Faldi Sun Yang Appellare la sentenza a un tribunale svizzero. Il giorno prima della vigilia di Natale dello scorso anno, c’era la notizia che la corte aveva annullato la sentenza e rinviato il caso a Kass.

Solo i tribunali svizzeri possono verificare se i casi sono stati trattati legalmente e non è raro che i casi vengano rinviati alla Cass.

Questa volta è stato il dubbio atto del capo della Commissione Cass, l’italiano Franco Frattini, da incolpare. Sulle questioni dei diritti degli animali, Franco Frattini ha espresso ostilità ai cinesi sui social media, e in almeno un’occasione apertamente razzista nei confronti dei cinesi.

Di conseguenza, martedì a Kass inizierà una nuova udienza con tre nuovi giudici: il presidente Hans Natter dalla Svizzera, Jan Paulson dalla Francia e Bernard Hanouto dal Belgio. Tre giorni sono stati riservati all’udienza, che si terrà tramite collegamento video a causa dell’epidemia. Questa volta sarà anche davanti a porte di successo.

Mancano solo due mesi alle Olimpiadi di Tokyo e la domanda è se il pluripremiato Sun Yang sarà allora sul campo di partenza.

La cosa più importante è che ci sia tempo per giudicare prima delle Olimpiadi in modo che non sia la stessa cosa che in bagno, dice Simon Sujuddin.

Quindi spero che questo processo vada rapidamente e sia davvero finito.

Per saperne di più: Il caso di Sun Yang: “Può essere paragonato agli effetti delle elezioni presidenziali”

READ  Il motociclista Hugo Milan è morto all'età di 14 anni dopo la competizione