TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’inizio del campionato femminile è stato come un sogno nelle qualificazioni olimpiche contro la Slovacchia

Women's Crowns ha sconfitto la Slovacchia 3-0.
Women’s Crowns ha sconfitto la Slovacchia 3-0.

Le corone femminili sono vicine alle Olimpiadi.

Nella prima partita dei playoff, contro la più grande minaccia collettiva, è stata una vittoria.

La Svezia ha battuto la Slovacchia e ha vinto 3-0.

Da quando Damkronorna ha perso nella classifica mondiale, uscendo dalla Coppa del Mondo, la Svezia è costretta a qualificarsi per giocare le Olimpiadi.

Stasera il Damkronorna è partito alla grande nei playoff che si giocano in casa, a Lulea.

Contro la Slovacchia, la più grande contendente del girone, è stata una vittoria convincente e ha mantenuto lo zero.

rotto zero in ritardo

Anche se all’inizio sembrava nervosa.

C’è molto in gioco, a casa e molte persone. Erano due ragazze nervose, ma ce la siamo cavata bene, dice Maja Nellen Pearson a SVT.

Josephine Buffing festeggia il suo 3-0.

Il primo gol è stato ritardato, ma a 18 secondi dalla fine del primo tempo, era possibile Emma Norden In collisione con l’obiettivo della volontà.

“Molto orgoglioso”

Il periodo intermedio è stato senza reti, ma 43 secondi dopo l’inizio del terzo tempo, Velizia Wijner Zinkewicz ha gestito la palla cruciale 2-0 prima che Josephine Buffing tagliasse la partita e siglasse il punteggio finale 3-0.

– Molto forte. In casa e, infine, nelle partite ufficiali, può dare ulteriore pressione. Ma sono molto orgoglioso del modo in cui le ragazze mi hanno trattato, afferma il capitano della squadra nazionale Ulf Lundberg.

Sabato prossimo ci sarà la Corea del Sud, poi la Francia. Il vincitore del girone va dritto alle Olimpiadi.

READ  La critica olimpica di Coleman: "Crea tensione e ansia"
Inserito:

Iscriviti alla Newsletter SHL Ice Hockey: informazioni, opinioni, foto personali, approfondimenti e roster!