TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’infortunio ferma l’intestino del cavallo olimpico in un occhio da diversi campionati

La cavalla viscerale di tredici anni, conosciuta come Vichy, è un cavallo di incredibile coraggio. Qualcosa che l’ha resa, nonostante l’intervento agli occhi, un cavallo da campo da competizione di prim’ordine.

– Pensava che il suo tempo come cavallo da competizione sul campo fosse finito dopo l’operazione. I corridori al galoppo hanno detto che avevo sicuramente sentito parlare di modelli con un occhio solo che erano in grado di competere ad alto livello, ma pensavo che la pista del terreno fosse una sfida molto difficile con un solo occhio. Therese Viklund a DN prima dell’inizio delle Olimpiadi di Tokyo.

La decisione di rimuovere l’occhio sinistro è stata presa dopo che la cavalla ha avuto problemi ricorrenti di cheratite. Nonostante gli antidolorifici, il cavallo soffriva e, per il bene di Vichy, fu presa la decisione di rimuovere l’occhio.

Dopo l’operazione Si scopre che Vischy ama ancora avventurarsi in terreni difficili e impegnativi.

“Non sono sicuro che tutti i cavalli saranno in grado di farlo, ma nel suo caso penso che abbia tratto beneficio dalla sua autostima”, ha detto Therese Viklund a DN.

Alle Olimpiadi di Tokyo di quest’estate, per la prima volta è il momento del Campionato Crew. Dopo un’ottima cavalcata di dressage, l’avventura sulla pista del terreno si è conclusa quando Therese Viklund è caduta ed è stata quindi squalificata.

“Non ho combattuto, ma ovviamente è difficile quando arrivi così lontano e (il coraggio) è andato fantasticamente fino in fondo”, ha detto Therese Feklund, frustrata.

L’anno prossimo Il Mondiale è stato deciso sul campo, ma è già chiaro che Therese Viklund e Vichy non faranno parte della squadra. La rivista Ridsport ha riferito che il cavallo aveva subito un grave infortunio ai tendini a causa della competizione.

READ  Questo non è altro che un grande scandalo

L’infortunio richiederà tempo per guarire, e mentre c’è la speranza che il cavallo sarà ancora competitivo quando si riprenderà, il fantino, proprietario e toelettatore Lena Nystrom ha chiuso la porta a molti campionati.

– Ci ha sorpreso prima e speriamo che torni al livello a quattro stelle. Ma abbiamo già deciso che non parteciperà a nessuna competizione lunga e quindi non ci saranno più tornei, ha detto Therese Viklund a Tidningen Ridsport.