TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lindelof – Lo United è tornato di più in FA Cup

Dopo un mese di assenza, Victor Nelson Lindelof è tornato lunedì sera dall’inizio della partita del Manchester United contro l’Aston Villa in casa nel terzo turno della FA Cup. Il suo connazionale Anthony Ilanga ha iniziato in panchina, mentre la superstar Cristiano Ronaldo è stato escluso dalla rosa a causa di lievi problemi di infortunio.

Nonostante l’assenza di Ronaldo, il Manchester United ha esordito da sogno e ha preso il comando all’ottavo minuto, quando Scott McTominay ha mantenuto il punteggio di 1-0. L’inizio di un sogno per il grande club. Poi lo United ha preso molta palla, ma è stato Villa ad avvicinarsi di più al prossimo gol della partita. Ole Watkins è entrato in una buona posizione in area di rigore, ma ha colpito la traversa, mandando lo United in vantaggio all’intervallo.

Nella ripresa Danny Ings spinge la palla in rete, ma dopo un po’ il gol viene annullato dopo un check del VAR. In questo modo, l’allenatore dello United Ralf Rangnick può tirare un sospiro di sollievo.

– È passato molto tempo. Penso che sia stata la decisione giusta, dice Raphael Varane alla BBC.

– Quanto tempo lo indossi? I giudici hanno impiegato tre minuti e mezzo per prendere una decisione. Ci hanno visto due o tre eventi. Quando c’è il VAR e prendi decisioni, devi accettarlo. Non c’è niente che tu possa fare per cambiarlo. L’allenatore del Villa Steven Gerrard ha detto alla BBC che il modo più semplice era incolpare gli arbitri, ma non lo avremmo fatto.

Poco dopo, Ole Watkins ha messo la palla in rete, ma poi non è stato necessario un controllo del VAR per dimostrare che si trattava di un fuorigioco. In connessione con il gol condannato, Nelson Lindelof ha colpito il ginocchio destro in un unico palo, facendolo sdraiare sull’erba. All’inizio lo svedese sembrava costretto a cambiare, ma alla fine ha giocato la partita con lucidità.

READ  Althea Reinhart si prende una palla in faccia ai Mondiali di pallamano - racconta la foto

Elanga ha fornito una corsa fondamentale nella fase finale, ma questa volta non ha finito di segnare gol e lo United alla fine ha vinto 1-0, il che significava avanzare nel torneo.

– È stata una partita difficile. Abbiamo lottato in campo insieme e amo il nostro spirito in questa partita. Abbiamo avuto la possibilità di raggiungere più obiettivi, dice Varane.

Startlefour:

Manchester United: De Gea – Dalot, Nelson Lindelof, Varane, Shaw – McTominay, Fred – Greenwood, Fernandez, Rashford – Cavani.

Aston Villa: Martinez Contanti, Konsa, Mings, Target – McGinn, Louise, Ramsey – Buendia, Ings, Watkins.