TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'IK Panther ha offerto un posto libero a Hockeyettan: “Questo è l'obiettivo dal 2019”

L'IK Panther ha offerto un posto libero a Hockeyettan: “Questo è l'obiettivo dal 2019”

La prossima stagione, l'IK Panther potrebbe essere una squadra hokitana.
Al club è stato assegnato un posto gratuito e giovedì deciderà se può permetterselo.
– Abbiamo raggiunto il traguardo dei playoff per due anni consecutivi e l'obiettivo sportivo del club è sempre stato quello di giocare negli Hockeytanks, afferma Joachim Tellgren, direttore sportivo dei Panthers.

In molti casi, i club di hockey su ghiaccio di Hokitan affrontano difficili sfide finanziarie. La scorsa stagione la Vita Hästen è fallita e recentemente lo Skövde IK ha subito la stessa sorte.
Ciò significa quindi che quando squadre come lo Skövde scompaiono e altre federazioni si rifiutano di farlo, i posti devono essere riempiti con squadre della Seconda Divisione.
Uno dei club che ha ricevuto una richiesta per passare dal secondo posto all'Hokitan è l'IK Panther. Il club di Malmö ha dichiarato fallimento dopo la stagione dell'Allsvenskan nel 2019 e ha ricominciato.

Mercoledì l'IK Panther ha tenuto una riunione preannuale.
Lì trascorse la stagione, fu eletto il consiglio di amministrazione e poi si discusse della possibilità di giocare nell'Hockeytan.
– Il club terrà una nuova riunione e poi farà l'annuncio giovedì. Tellgren dice che l'associazione ha bisogno di un approccio olistico alle finanze.
Dal 2019, quando i Panthers sono ripartiti, l'obiettivo sono due reti.
– Adesso abbiamo firmato sulla linea di porta per due stagioni consecutive.
Avete costruito una squadra di seconda fascia, è troppo tardi per cambiare rotta dal punto di vista di un direttore sportivo?
– No, dobbiamo portare qualche tassello in più per avere una squadra completa, e in questo caso si tratterà di acquisti forti. Personalmente spero naturalmente che il Consiglio di amministrazione lo approvi e che io abbia le opportunità finanziarie per trovare questo consiglio.

READ  Djokovic è stato colpito da una bottiglia d'acqua all'Open d'Italia

Quanto costa giocare negli Hokies rispetto alla Division Two?
– Domanda difficile. Potrebbero essere un quarto di milione, forse mezzo milione, forse anche di più. Soprattutto, si tratta di viaggiare. Se dovete recarvi nella zona di Stoccolma e pernottare i costi ovviamente saliranno. Ma dipende anche dai giocatori che abbiamo in squadra, dice Tellgren.
-E poi sarà molto più costoso nel secondo anno. Poi bisognerà costruire una nuova squadra con una nuova politica salariale. Coloro che abbiamo firmato e che hanno contratti sono già al secondo livello. Quando costruisci una squadra che sa che giocherà nella massima serie, costa circa il 20% in più.
Che classe ha la squadra di oggi in termini di sportività?
– Ora si applica al fondo del primo. Prima della scorsa stagione giocavamo altrettanto bene negli allenamenti contro le squadre di massimo livello, ad eccezione del Kik. Penso che la stagione a Hokitan adesso sarà una lezione utile per i ragazzi. La squadra non vincerà l'80-85% delle partite come sembrava dal 2019, dice Tellgren, che non esclude una collaborazione con i Malmö Redhawks.

Indipendentemente dalla divisione di affiliazione, l'IK Panther continuerà a giocare nella Kirseberg Ice Hall.
-L'unico motivo per cui ci siamo trasferiti allo stadio è perché non potevamo restare a causa dei requisiti dell'arena dell'Allsvenskan. Questi requisiti non si trovano a Hoquita.