TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le preoccupazioni globali spingono i prezzi dell’oro a livelli record

Le preoccupazioni globali spingono i prezzi dell’oro a livelli record

Un attimo prima dell'esplosione c'era stato un silenzio completo, poi ho sentito un trambusto silenzioso seguito da applausi. All’interno dell’area mineraria di Fäbodtjärn nel comune di Lycksele si contano circa un centinaio di visitatori. Tutti guardano verso la parete rocciosa dove l'esplosione apre la miniera verso il minerale. Per la prima volta in più di dieci anni, una nuova miniera è stata aperta in Svezia.

– Sorprendente! Non capita tutti i giorni che apra una miniera, dice Kirsten Bowman, che vive vicino alla nuova miniera d'oro a Vapodtjarn.

Un tempo era una palude falciata con una fitta foresta, oggi l'area è un luogo di lavoro con baracche edili, escavatori e molta ghiaia. Per Botnia Exploration, il processo di apertura della miniera è durato 12 anni e, sebbene non esista ancora una miniera, i primi lingotti d'oro sono già stati venduti. Chi sia il cliente rimane un segreto.

– Si tratta di un mercato internazionale, chi sarà l'acquirente finale dell'oro, non posso dirlo oggi, afferma Fredrik Bergsten, CEO di Botnia Exploration.

Immagine 1 di 3

Foto: Eric Simander

Immagine 2 di 3

Foto: Eric Simander

Immagine 3 di 3

Foto: Eric Simander

Entro tre anni, l'azienda punta a estrarre circa 50.000 tonnellate di minerale all'anno. Si prevede che ogni tonnellata contenga poco meno di otto grammi d'oro. Il deposito è piccolo ma il contenuto di oro è elevato, secondo la società, che spera che i nuovi campioni portino a operazioni di estrazione più lunghe.

Allo stesso tempo, l’interesse per l’oro è più grande che mai. Nell’aprile di quest’anno il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi. Un'oncia d'oro, circa 30 grammi, costa circa 25.000 corone. Christian Kupfer, analista delle materie prime presso Handelsbanken, afferma che la ragione del prezzo record è la situazione globale prevalente.

– Quando ci sono forti turbolenze geopolitiche nel mondo, l'oro è un rifugio per molti investitori, spiega.

Per centinaia di anni il metallo è stato considerato prezioso. Oggi il metallo viene utilizzato principalmente nel settore della gioielleria, per proteggersi dalle turbolenze geopolitiche e dalla politica monetaria espansiva o dalle valute deboli.

L’oro come merce non dà un rendimento diretto. Le banche centrali mantengono invece le loro riserve auree come una sorta di riserva valutaria. È molto raro che le banche centrali vendano il loro oro. La Svezia è uno dei pochi paesi a farlo e, considerato il prezzo odierno dell'oro, probabilmente è stato un po' stupido, dice Christian Kupfer.

Ma sottolinea che ci sono rischi ambientali legati all’estrazione dell’oro. La terra spesso contiene bassi livelli di oro, il che richiede interventi significativi in ​​natura.

Secondo Christian Kupfer, analista di materie prime presso Handelsbanken, le turbolenze geopolitiche nel mondo sono ciò che spinge i paesi ad acquistare oro come forma di sicurezza.

Foto: Handelsbanken

È supportato dal geologo Olof Martinsson dell’Università di Tecnologia di Luleå e dal ricercatore di sistemi ambientali ed energetici Andre Manberger dell’Università di Lund.

“È vero che l’oro viene spesso estratto, con un impatto ambientale significativo, quindi pulito e ‘sepolto’ nei caveau delle banche o utilizzato come gioielli”, ha scritto Andre Manberger in una e-mail a DN.

Secondo Olof Martinsson, “Circa la metà del denaro investito nella ricerca dell'oro va alla ricerca dell'oro, anche se in realtà non abbiamo alcun bisogno significativo di questo metallo”.

Egli ritiene che l’oro di cui la società ha bisogno per produrre componenti elettronici potrebbe invece essere estratto come sottoprodotto di altre operazioni minerarie. Qualcosa, ad esempio, sta già accadendo nella miniera Aitik di Boliden in Gallivary.

Immagine 1 di 2

Foto: Eric Simander

Immagine 2 di 2

Foto: Eric Simander

La questione ambientale ha rappresentato una parte importante del processo di ottenimento del permesso per la miniera d'oro di Vapodtjarn. I residenti nelle vicinanze sono preoccupati per l'avvelenamento dei pozzi d'acqua e, a pochi chilometri dalla miniera, scorre uno dei fiumi nazionali svedesi, il Findalven.

– Torgne Forsgren, un esperto della Nature Conservation Society, afferma che la miniera rischia di danneggiare il salmone marino e altri organismi con tossine ambientali.

L’oro non è necessario per il cambiamento climatico. Ce n'è già abbastanza per le piccole cose necessarie nell'elettronica. Secondo lui la miniera non genera occupazione sostenibile ma sta danneggiando l’ambiente e il salmone, il che è molto preoccupante.

I gestori della pesca nella regione hanno evidenziato la miniera Blaken nel comune di Surcelles come un esempio eclatante di DN. Elevati livelli di zinco fuoriuscirono dalla miniera nel lago Storjuktan.

L'area dove oggi si trova la miniera un tempo era una palude falciante.

Foto: Eric Simander

Ma Fredrik Bergsten, di Botnia Exploration, è fiducioso che l’acqua della miniera sarà “migliore di quella che attualmente scorre nei torrenti”.

– E' un rischio molto, molto piccolo. Da un lato le rocce che estraiamo qui oggi contengono minerali molto buoni e dall'altro abbiamo una pianta che pulisce l'acqua della miniera, dice.

Chi trae vantaggio dalla miniera d’oro?

– Coloro che hanno l'opportunità di lavorare nella miniera e i residenti vicini che ottengono qui processi industriali. Anche la comunità ne trae vantaggio, poiché la capacità di produrre il proprio oro all’interno del paese è una valuta forte che può essere utilizzata anche nelle ore del crepuscolo, per così dire.

A patto che l'oro rimanga in Svezia?

– Anche se l'oro lascia la Svezia, riceviamo valute estere che possono diventare parte del saldo delle nostre partite correnti.

Kirsten e Jan Baumann erano presenti all'apertura della miniera d'oro.  La coppia ha seguito da vicino la miniera poiché il loro pezzo di foresta confinava con l'area mineraria.

Foto: Eric Simander

L'inaugurazione volge al termine. Christine Bowman e suo marito Jan stanno tornando a casa. La coppia ha seguito da vicino i lavori in miniera. Quando l'azienda è esplosa in precedenza nella zona, la coppia ha sentito tremori in casa. Inoltre il loro appezzamento di terreno si trova nella foresta al confine di un'area mineraria e per Christine Bowman la miniera è il simbolo di qualcosa di nuovo.

– In precedenza, il villaggio aveva una popolazione molto più numerosa, ma oggi rimangono solo 60 persone, di cui 13 in età lavorativa. Dice che la miniera significa molto sia per la comunità che per il villaggio e può fornire posti di lavoro e far accadere qualcosa.

fatti.Le più grandi riserve auree del mondo in tonnellate

Stati Uniti 8.133,46

Germania 3.352,65

Italia 2.451,84

Francia 2.436,88

Russia 2332,74

Cina 2235,39

Svizzera 1.040,00

Giappone 845,97

India 803,58

Paesi Bassi 612,45

Fonte: Forbes India

READ  Il governo sta nominando un comitato per l’intelligenza artificiale per rilanciare la competitività svedese