TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’avvertimento di Xi Jinping a Biden: “Non giocare con il fuoco”

I colloqui tra l’americano Joe Biden e il cinese Xi Jinping si svolgono in un momento di relazioni tese tra i due Paesi.

I due leader hanno discusso una serie di questioni, tra cui la continuazione di complesse relazioni bilaterali e globali, nonché questioni relative ai cambiamenti climatici e alla sicurezza sanitaria, riferisce Reuters.

era a fuoco Tensioni tra i due paesi su TaiwanÈ un’isola autonoma che la Cina considera proprio territorio. L’ultimo sfogo di rabbia è stato per il presidente della Camera dei rappresentanti Il viaggio programmato di Nancy Pelosi a TaiwanE il

Pechino ha detto che considererebbe un viaggio del genere una provocazione.

Non ha cambiato la sua politica

Durante la conversazione, Joe Biden ha sottolineato che la politica degli Stati Uniti nei confronti di Taiwan non è cambiata e che Washington rimane fermamente contraria ai tentativi unilaterali della Cina di cambiare lo status quo tra il paese e Taiwan e di “minare la pace e la stabilità intorno allo stretto di Taiwan”, ha riferito Reuters. Un riferimento alla Casa Bianca.

Ma si dice che Xi Jinping abbia avvertito Biden di non interferire nella questione di Taiwan:

Coloro che giocano con il fuoco alla fine si bruceranno. Spero che la parte statunitense ne sia pienamente consapevole, si dice che Xi Jinping abbia detto a Biden, secondo la nuova agenzia di stampa cinese.

La comunicazione è una priorità

L’agenzia di stampa aggiunge che entrambi i presidenti, nonostante le evidenti differenze, hanno trovato i colloqui sinceri e approfonditi. Ed è importante ascoltare regolarmente le voci di Xi e Biden, ha detto mercoledì il portavoce del Pentagono John Kirby:

READ  Nuovo disegno di legge in Ungheria: bandita la "promozione gay"

“Il presidente vuole assicurarsi che i contatti con il presidente Xi rimangano aperti, perché è essenziale”, ha detto Kirby in una conferenza stampa alla Casa Bianca.

– Ci sono questioni in cui possiamo cooperare con la Cina e ci sono questioni in cui ci sono, ovviamente, attriti e tensioni.

i due capi Si sono parlati l’ultima volta a marzoSubito dopo l’invasione russa dell’Ucraina.

Tensione anche in diversi ambiti

Kirby ha menzionato una serie di aree di attrito tra Stati Uniti e Cina che verranno affrontate durante la chiamata. Oltre alle tensioni che circondano il “comportamento aggressivo della Cina nella regione indo-pacifica al di fuori di Taiwan”, Biden e Xi avrebbero parlato anche di “tensioni nelle relazioni economiche” e della risposta della Cina alla guerra russa in Ucraina.

Biden e Xi si accordano per incontrarsi “faccia a faccia”

Nella conversazione, Biden e Xi avrebbero anche concordato di incontrarsi “faccia a faccia”. Lo ha affermato un funzionario statunitense anonimo, secondo Reuters e Agence France-Presse.

Tuttavia, l’informazione non è stata confermata dai ministeri degli esteri dei due paesi.