TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’African National Congress al potere in Sudafrica si sta dirigendo verso una perdita storica

Presto le labbra diventano insensibili alle trombe dell’orchestra di fiati. I musicisti hanno utilizzato un ritardo di due ore al caucus per continuare le prove per le canzoni di battaglia mentre camminavano avanti e indietro attraverso il campo di ghiaia a Zamdila sotto il sole cocente del mattino. Il distretto è l’avamposto più meridionale dell’area metropolitana con circa 15 milioni di residenti e comprende le principali città di Johannesburg e Pretoria.

– Sei un giornalista? Questo è qualcosa che voglio portare con te, dice Selo Msibi, un operaio edile sulla cinquantina che ha portato con sé sua figlia Samksilisoy di otto anni per ascoltare il defunto presidente.

L’operaio edile Selo Msibi ha portato sua figlia di otto anni, Samkelisoy, alla manifestazione a Zamdela.

Foto: Eric Espornson

Dovresti scrivere di come i politici locali hanno ricevuto milioni dal governo per iniziative di creazione di posti di lavoro. Ma non vediamo alcun risultato. Siedono in riunione solo per giorni e se succede qualcosa, il lavoro va agli amici dei politici.

Quello che dice Al-Musaibi non è unico. Al contrario, riassume la visione generale della decisione dell’ANC, 27 anni dopo che il partito ha vinto il potere nelle prime elezioni democratiche del paese.

Oltre alla disperata carenza Al lavoro: il tasso di disoccupazione del 33% è il più alto del mondo e tra I giovani sono quasi la metà disoccupati – Più pietre possono essere poste sul fardello dei sudafricani. I blackout programmati si alternano perché la produzione di energia elettrica non corrisponde alla domanda. Sull’autostrada fuori Zumdila, le auto si snodano per evitare le buche sulla strada. L’epidemia di Corona è stata l’ultimo chiodo nella bara di un’economia ferita.

Selo Msippi cambierà il suo partito nelle prossime elezioni locali di lunedì?

– No, sarà sempre l’ANC. Sono sposato con quella festa. Vedete, sono zoppo, è stato perché sono stato torturato dalla polizia quando sono stato coinvolto con l’ANC negli anni ’80. Il matrimonio è per la vita e se hai problemi nel matrimonio, ne parli. Ecco perché sono qui per ascoltare Ramaphosa, dice.

Su 40 milioni di aventi diritto al voto I sudafricani hanno registrato solo 27 milioni alle elezioni locali, il che significa che un potenziale elettore su tre rimane a casa.

Il politologo William Gumede, presidente di Democracy Works, vuole che i lavoratori del divano scelgano attivamente un altro partito per mostrare la loro insoddisfazione. Allora la democrazia può svilupparsi.

– L’ANC non cambierà fino a quando non perderà la sua maggioranza o si avvicinerà a farlo, dice.

Il presidente Ramaphosa sembra quasi condividere questo punto di vista. In un discorso questa primavera Ha esortato le persone a “mostrare la loro intolleranza per corruzione, furto e cattiva gestione” e ha chiesto agli elettori di dare la loro fiducia ai “partiti” che seguono le migliori politiche.

“Scegli tra molti candidati che hanno l’opportunità e la determinazione di lavorare instancabilmente per te”, ha detto Ramaphosa.

Cyril Ramaphosa ha cercato di sradicare la corruzione nel suo partito e ha invitato gli elettori a votare per i candidati che associano alla corruzione.  Ma il partito ora rischia di ottenere meno del 50 per cento dei voti, il che sarebbe una pesante sconfitta per il presidente.

Cyril Ramaphosa ha cercato di sradicare la corruzione nel suo partito e ha invitato gli elettori a votare per i candidati che associano alla corruzione. Ma il partito ora rischia di ottenere meno del 50 per cento dei voti, il che sarebbe una pesante sconfitta per il presidente.

Foto: Eric Espornson

Il discorso è stato interpretato come il leader dell’African National Congress Volevano che gli elettori votassero per molti dei candidati del loro partito alle elezioni locali. Ciò è legato alla battaglia in corso nell’ANC poiché Ramaphosa vuole indebolire le brigate populiste di sinistra rappresentate da Jacob Zuma.

Ramaphosa ha poi cavalcato un’ondata di sostegno rafforzato dopo la prima fase della pandemia, ma solo due mesi dopo Il malcontento per l’economia è esploso nelle peggiori rivolte fin dall’era dell’apartheid. Ora la situazione è l’opposto. Ramaphosa di solito saltava le riunioni più piccole come quella di Zamdila, se il lasso di tempo fosse stato ridotto. Ma ora sta conducendo una campagna aggressiva in quest’ultimo.

Cyril Ramaphosa, a destra, arriva con due ore di ritardo per l'incontro a Zamdila.

Cyril Ramaphosa, a destra, arriva con due ore di ritardo per l’incontro a Zamdila.

Foto: Eric Espornson

mentre il suo avversario Nel partito ha sostanzialmente smesso di fare campagna elettorale, sperando che Ramaphosa sarebbe stato il leader dell’ANC a capo del partito che sarebbe finito sotto il 50 per cento per la prima volta.

– È una barriera psicologica che viene rotta se ottengono meno del 50 percento. Segnerebbe la fine dell’ANC, e le risse che abbiamo visto finora non saranno nulla in confronto a quanto segue. Il guanto di sfida sarà gettato via e assisteremo a vere battaglie all’interno del partito, afferma William Gumed.

– E dice che sarebbe bene, perché non è salutare per una democrazia avere un partito dominato dall’ANC.

READ  Lira turca in caduta libera - Erdogan: "Guerra economica"