TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Svezia vince il match imperdibile contro la Svizzera e la speranza per i quarti di finale vive con Tre Kronor

Tre Kronor ha eliminato al match del terzo set con coltello alla gola. Dopo due sconfitte consecutive contro Danimarca e Bielorussia, l’unica vittoria è stata contro la Svizzera. La Svezia è stata una rompighiaccio molto diversa in questa partita rispetto alle due precedenti. Gli svedesi hanno giocato duro e si sono separati a vicenda. Ciò ha portato alla loro prima vittoria in Coppa del Mondo quando Tre Kronor ha schiacciato la Svizzera e ha vinto la partita 7-0.

Tre Kronor ha scelto di alternarsi negli incontri a catena contro la Svizzera. In parte, Karl Klingberg non era nella squadra a causa del suo infortunio, il che significa che salterà il resto delle finali della Coppa del Mondo. Puoi leggere di più sulla sua ferita Qui. I fratelli Kembe hanno avuto una possibilità insieme nella seconda serie, dove Växjö Pontus Holmberg è stato completamente cliccato e sostituito da Luleå Filip Hållander. Jesper Frödén è stato anche un giocatore che ha avuto la possibilità per la prima volta in questo torneo. Tutte queste manovre miravano a rilanciare il gioco svedese e si sarebbero rivelate una mossa di grande successo da parte del capitano della squadra nazionale, Johan Garpenlov. È particolarmente gratificante che Frödén abbia segnato due gol e un assist al suo debutto in questo Mondiale.

E ‘iniziata la faticosa partita per i Tre Kronor quando sono stati espulsi dopo pochi secondi. Ma la Svezia è riuscita ad espellerla anche se in due occasioni si era sbagliata davanti al gol svedese. Dopo l’espulsione, la Svezia è stata in grado di iniziare una partita nella partita e la Svezia è stata molto aggressiva all’inizio della partita, cosa a cui non abbiamo assistito affatto allo stesso modo nelle prime due partite dei Mondiali.

READ  Il Manchester United è pronto per la finale della European League

L’intensa pressione della Svezia sull’emergere della Svizzera ha dato i risultati nove minuti dopo, quando Jesper Fröden ha aperto le marcature per Tre Kronor 1-0. Solo un minuto dopo, era di nuovo il momento in cui Adrian Kempe mandava un tiro dalla distanza che guardava in rete e il punteggio era di 2-0 per Tre Kronor era un dato di fatto. L’inizio della partita è stato chiaramente il miglior 10 minuti che la Svezia abbia giocato finora in questo torneo.

Tre Kronor ha continuato a giocare duro e pattinare molto per tutto il periodo. Un atteggiamento completamente diverso nei confronti delle partite precedenti e la Svezia potrebbe andare al riposo dopo il primo tempo con un vantaggio per 2-0.

La Svezia ha continuato a giocare in modo rapido e offensivo all’inizio del secondo tempo. In inferiorità numerica dopo 2.33 nel secondo periodo, Victor Olofsson è riuscito a mandare 3-0 a Tre Kronor con un finale di alto livello. Così, anche la Svezia ha rotto lo stallo degli obiettivi in ​​Powerplay in questo torneo di Coppa del Mondo. A metà del periodo, Jesper Fröden ha segnato il suo secondo gol della partita, 4-0 contro la Svezia. L’inizio di un sogno che si avvera per Jessper Freuden.

Il gol di Tre Kronor ha anche costretto la Svizzera a scegliere il suo portiere Leonardo Ginoni e sostituire in porta Melvin Neveler. Così Neville ha dovuto fare il suo debutto in Coppa del Mondo con la Svizzera.

La Svezia ha continuato a dominare la partita e ha continuato a lottare l’una per l’altra ea strapparsi a vicenda in un modo completamente diverso. Soprattutto, la serie Max Friberg – Andreas Wingerli – Jesper Fröden è stata eccezionale anche nel suo secondo periodo. Ma il Tre Kronor in generale era una squadra molto diversa oggi sul ghiaccio rispetto alle partite precedenti. La Svezia è stata espulsa nelle fasi finali del periodo in cui la Svizzera ha iniziato a fare pressione sulla squadra nazionale svedese. Ma la Svezia ha combattuto l’espulsione prima che la Svizzera stessa venisse eliminata inutilmente a causa dei troppi giocatori in campo. E così Tre Kronor è andato al riposo dopo due periodi con un rassicurante 4-0 di vantaggio.

READ  Aslani: "Ogni goccia del nostro sudore"

La Svizzera ha subito subito un’espulsione non necessaria all’inizio della terza partita e la Svezia ha avuto una possibilità nella terza partita a cinque. C’era una possibilità che Tre Kronor avrebbe potuto fare bene quando Rickard Raquel ha giocato bene alle spalle del terzino esterno Magnus Negrin che potrebbe mandare 5-0 alla Svezia. I gol hanno continuato a cadere per la Svezia quando Nils Lundkvist è riuscito a segnare 6-0 al Tre Kronor quando mancavano dodici minuti alla fine e ha anche dovuto firmare per la prima volta nel record di reti durante questo torneo.

La Svezia aveva appena continuato a giocare a hockey su ghiaccio in questa partita e dopo una partita davvero eccezionale contro la Svezia, il capitano Henrik Tomernas ha finalmente segnato il suo primo gol della partita e Tre Kronor ha preso il comando con un 7-0 (!) Contro la Svizzera. Forse non è uscito molto dopo le prime due partite di questo torneo.

La Svezia ha rallentato un po ‘dopo l’ultimo gol, ma la vittoria è stata assicurata per molto tempo e la Svezia ha finalmente vinto la partita 7-0 e così è stata raccolta la prima vittoria del torneo.

Tanti sono stati i giocatori che si sono impegnati al massimo nella sfida imperdibile contro la Svizzera. Ma anche il portiere svedese Adam Reidborn è stato responsabile di tanti bei palloni, il che fa ben sperare per le prossime partite di questo torneo.

L’unica cosa nella Coppa della Gioia di questa partita è stata che Nils Lundkvist, che è stato il miglior difensore della Svezia finora nel torneo, è andato su tutte le furie pochi minuti prima della partita ed è dovuto uscire dal ghiaccio. Non è chiaro quanto sia grave l’infezione per Lundqvist.

READ  Johansson: "Il chiodo della Premier League è nella bara di un mondo di calcio che si è sentito male per così tanto tempo".

La vittoria sulla Svizzera è stato un grande passo in avanti per Trey Kronor, ma hanno ancora molta strada da fare dopo le prime due sconfitte. Tre Kronor è, tra l’altro, Repubblica Ceca, Russia e Slovacchia, che in precedenza avevano sconfitto la Russia e si erano ritrovate ad affrontare questa partita del girone.

La prossima partita di Tre Kronor si giocherà giovedì 27 maggio contro la Repubblica Ceca, e la partita inizierà alle 19:15.