TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Spagna si separa dall'Argentina dopo il suo discorso presidenziale

La Spagna ha richiamato il suo ambasciatore “a tempo indeterminato” da Buenos Aires, con una mossa diplomatica molto dura contro l’Argentina, dopo che il presidente argentino Javier Miley ha insultato il primo ministro spagnolo durante la sua visita a Madrid.

Domenica Miley ha partecipato a un incontro prima delle elezioni dell'Unione Europea con il partito di estrema destra Vox nella capitale spagnola, Madrid. Nel suo discorso, Miley ha descritto la moglie del primo ministro spagnolo Pedro Sanchez come “corrotta”.

– È inaccettabile che un presidente in visita in Spagna insulti la Spagna e il primo ministro spagnolo, un fatto che viola tutte le norme diplomatiche e le più semplici regole di convivenza tra paesi, ha affermato il ministro degli Esteri spagnolo José Manuel Albarez.

Il Ministro degli Esteri ha dichiarato in un comunicato televisivo che Miley, con il suo comportamento, ha fatto sì che le relazioni tra Spagna e Argentina diventassero le peggiori della nostra storia moderna.

La controversa presidente argentina Miley è in Spagna da venerdì. Nel suo discorso davanti a 11.000 sostenitori del partito Vox, Miley ha invitato gli ultranazionalisti europei a “unirsi contro il socialismo”, attaccando anche la famiglia del primo ministro e le politiche del governo spagnolo.

– Non cediamo al socialismo. “Sembra che siamo pochi, ma non abbiamo nulla da temere: la battaglia sul campo di battaglia non è decisa dal numero di soldati che hai, ma dalle forze che arrivano dall'alto”, ha detto Miley.

READ  I talebani occupano la seconda città più grande dell'Afghanistan

All'incontro Fox hanno partecipato anche la politica francese di estrema destra Marine Le Pen e il primo ministro italiano Giorgia Meloni del partito di estrema destra Fratellanza d'Italia.