TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La nuova posizione di Leadstrom ai Detroit Red Wings

New York. L’amore per l’hockey non è mai svanito, né il desiderio di stare all’aria aperta.

Per questo Niklas Liedstrom, dieci anni dopo l’ultima partita della sua carriera attiva, ha accettato la carica di vecchio vicepresidente dei Detroit Red Wings.

È così stimolante essere coinvolti di nuovo in questo modo, dice l’icona a Sportbladet.

Sono passati dieci anni dalla primavera Niklas Liedstrom Ha concluso la più grande carriera nella storia dell’hockey svedese, ma ora è sulla buona strada per una rimonta.

Non sul ghiaccio, ma al chiuso Ali rosse di Detroit Gestione del club. La leggenda, 51 anni, ha accettato l’offerta del Direttore Generale – anche suo collega di lunga data – Steve Yzerman di assumere il ruolo di Vice Presidente.

“Non credo siano passati dieci anni da quando ho smesso”, dice il quattro volte campione della Stanley Cup al telefono dalla sua casa di Västerås.

Poiché non ho lasciato l’hockey quasi del tutto, l’amore per questo sport è ancora grande e sono ancora attratto dall’aria calda, non ultimo nella NHL. Quando è successo, è sembrata la situazione giusta, per me e la mia famiglia, per buttarsi di nuovo dentro.

resterà in svezia

Lidas – che non meno di sette volte durante i suoi 20 anni di carriera nella National Hockey League ha vinto il Norris Award, il premio annuale della lega per il miglior difensore del campionato – avrebbe, come vicepresidente, il controllo completo di ciascuno dei giovani redatto da Reid Wings e quelli sperano di potersi arruolare in futuro.

READ  Roma - Milano, 31/10: pronostici e quote

– Rimarrò in Svezia e soprattutto lavorerò con i “cavalli” che abbiamo qui e nel resto d’Europa. Ad esempio, Simon Edvinson e Albert Johansson, continua.

– Ma alcune volte a stagione, viaggerò negli Stati Uniti e aiuterò con lo sviluppo anche in loco a Detroit.

Questa parte del lavoro non sarà un peso, capisci.

No, i Red Wings sono ancora come la mia squadra e ogni volta che vado a Detroit mi viene voglia di tornare a casa. I rapporti sono forti sia con la squadra che con la città.

Non importava nemmeno che i Red Wings fossero affollati di vecchi colleghi.

Oltre al direttore generale Yeserman, lavorano con il club anche Niklas Kronwall, Chris Draper, Kirk Maltby, Dan Cleary e Pat Verbeek.

– Sì, sono tutti buoni amici, tutti. Sarà divertente lavorare con lei. È così stimolante che tu stia partecipando di nuovo in questo modo.

Nicholas Liedström.
Inserito:

Iscriviti alla Newsletter SHL Ice Hockey: informazioni, opinioni, foto personali, approfondimenti e roster!