TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La generazione perduta |  Calcio AIK

La generazione perduta | Calcio AIK

Il nome generazione persa È sorto quando l’AIK Football ha trovato un enorme vuoto per un gruppo target precedentemente molto forte nelle partite casalinghe del club. Il trasferimento dallo stadio di calcio Råsunda alla Friends Arena nel 2013 ha significato grandi cambiamenti nelle routine e nelle abitudini sicure di molti fan. L’AIK Football ha riscontrato che molti fan più anziani hanno avuto difficoltà a trovare la loro casa nella nuova grande arena, il che significava che le visite alla Friends Arena erano spesso assenti.

L’AIK Football è un club inclusivo e si assicura che tutti i giocatori dell’AIK si sentano collegati alla nostra arena, abbiano accesso e siano calorosamente invitati a visitare le nostre partite casalinghe. Questa è la ragione per la creazione dell’iniziativa generazione persa Nel tentativo di ricreare una casa normale per i membri AIK più anziani.

Tutti i membri AIK di età superiore ai 60 anni ricevono un biglietto e le attività della partita prima dell’inizio della partita. Un piccolo numero di questi ha anche l’opportunità di scortare i giocatori in campo, cosa che è stata apprezzata e annotata a livello internazionale nella classifica delle partite. Vedi la funzione qui.

Negli ultimi anni, l’iniziativa è stata ampliata per includere non solo i membri dell’AIK, ma sono state avviate collaborazioni, tra l’altro, con l’assistenza agli anziani locale e diverse organizzazioni di interesse per i pensionati, come PRO e SPF. Il nuovo reclutamento è una parte normale del processo dell’evento AIK Football e non ci sono limiti di età quando un tifoso può essere presentato all’AIK Football.

Per AIK Football, il corso è centrale. Molti dei nostri tifosi vivono una vita piena con il club e la diversità dei nostri stadi è qualcosa che amiamo. Prendersi cura dei tifosi, soprattutto quando ci sono ostacoli nella vita di tutti i giorni per far parte della comunità di Lions e Yellows, è importante per AIK Football. Così generazione persa Un’iniziativa che non solo custodisce la nostra storia e attira gratitudine alle generazioni che hanno costruito il club, ma crea anche contesti importanti nella vita e dà gioia e significato alle persone che per molti versi soffrono di una situazione vulnerabile nella nostra società.

READ  La Svezia chiama tre riserve per ricaricare la Commissione europea dopo la caduta di un nuovo Corona

Il defunto e scomparso presidente onorario dell’AIK Lennart Johansson si è espresso in questo modo per quanto riguarda il benvenuto personale a The Lost Generation nel primo anno 2016:

“Siamo molti quelli che hanno convissuto con l’AIK per tutta la vita, ma per vari motivi non possiamo portarci nell’arena oggi. Ciò non significa che non ci importi molto dell’AIK. Solo perché potremmo avere difficoltà a muoverci o viaggiare. “