TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La famiglia Daunte Wrigth si interroga su un incidente mortale con una sparatoria

Donty Wright, un uomo di colore di 20 anni, è stato arrestato domenica per un reato di traffico a Brooklyn Center, un sobborgo di Minneapolis. Quando la polizia ha scoperto che era ricercato, ha cercato di arrestarlo, ma è risalito in macchina e la polizia ha aperto il fuoco.

Il capo della polizia municipale Tim Ganon ha detto lunedì che la polizia intende ritirare la loro arma elettrica, non la pistola, e che la sparatoria mortale è sembrata un errore. Da allora si è dimesso.

La polizia ha sparato a Wright È stato arrestato mercoledì e sospettato di aver commesso “omicidio colposo di secondo grado”, che in Svezia può essere paragonato alla grave causa della morte o forse dell’omicidio di un’altra persona.

Giovedì sono comparso in tribunale per la prima volta. Il giudice le ha ordinato di non usare armi da fuoco o esplosivi. È stata rilasciata su cauzione di $ 100.000, secondo Reuters.

La polizia rischia dieci anni di prigione e una multa di $ 20.000. La prossima data per i negoziati è il 17 maggio.

La famiglia Donut Wright fuori dalla chiesa battista.

Foto: Pontus Hook

La presenza dei media è stata ampia Quando la famiglia ha tenuto una conferenza stampa giovedì nella chiesa battista. L’atmosfera era calma e padre Aubrey Wright aveva tenuto il braccio intorno a sua madre Katie Wright quasi tutto il tempo.

Katie Wright ha detto che si aspetta che la polizia sia responsabile al 100% delle loro azioni.

– Anche se succedesse, seppelliremmo comunque nostro figlio. Non potremo mai più incontrare il nostro bambino. Non ci sarà giustizia per noi.

La zia di Downy Wright, Nisha Wright, ha tenuto un discorso in lacrime, dicendo che suo nipote non meritava di morire in quel modo. Ho caricato una foto di una pistola elettrica e di una pistola per mostrare quanto fossero diversi.

– Questo è un taser elettrico. Ma mio nipote è stato ucciso da questo tizio, Glock, ha detto.

Avvocato di famiglia, Ben Crump Ha descritto le indagini della polizia come un passo avanti. Si ritiene che stiano iniziando a vedere un cambiamento negli Stati Uniti.

Voglio dire ai manifestanti, ai giovani attivisti, che stanno facendo la differenza. Minneapolis e Minnesota sono i punti di partenza per il cambiamento.

Allo stesso tempo, sospettava che la polizia avesse armi in primo luogo.

– Non c’era bisogno di usare una pistola elettrica stordente. Conoscevano l’identità e sapevano come mantenerla.

Si ritiene che la polizia abbia usato una forza eccessiva e che sia stato difficile per la famiglia accettare che si sarebbe trattato di un incidente quando la polizia aveva 26 anni di professione.

Perché lo fanno ai neri? Ha conseguenze fatali per noi e per i nostri figli.

Leggi di più:

La polizia si dimette dopo la morte della sparatoria nel Minnesota, finché lo sceriffo non si ferma

Un incidente ucciso a colpi di arma da fuoco in una scuola negli Stati Uniti

READ  Ecco perché la Polonia vuole stare lontana dalla Russia