TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Kelsey Dougherty ha salvato Diorgarden alla premiere contro Kave Orebro

Kelsey Dougherty ha salvato Diorgarden alla premiere contro Kave Orebro

Sarah Olay ha debuttato per Djurgarden a Damallsvenskan e la 21enne era all’aria aperta alla premiere di All-Swedish allo stadio di Stoccolma quando Djurgarden ha battuto il KIF Örebro 1-0.

La visita di Orebro è stata molto vivace e ha dominato la partita nel primo quarto. Successivamente, la squadra di casa si è spostata ai centri e ha livellato l’immagine della partita.

“Ho visto il portello a un incrocio.”

La ricompensa è stata immediata anche quando Sarah Olay ha riempito l’area di rigore, prendendo una seconda palla e alzando il vantaggio – il suo primo a Damalsvenskan a Djurgardstrugan – al 16 ‘.

– Siamo forti nella scatola. Hannah (Eckingreen) tiene molto bene e la palla mi esce, vedo il buco nella croce quindi è solo questione di metterlo lì, dice felice Sarah Olay dopo la partita.

Il blocco ha dato una penalità di tre punti.

Il secondo tempo è stato a reti inviolate e ha mancato di possibilità per molto tempo, ma a 20 minuti dalla fine Sara Olay sembrava aver preso una svolta quando ha preso un rigore e ha dovuto chiamare il cartellino rosso.

– È dura. Olay dice che mancano 20 minuti alla partita e abbiamo zero di vantaggio, il che è molto fragile.

Karen Lundin è salita sul dischetto – che ha segnato 11 gol l’anno scorso – ma non è riuscita a superare l’astuzia di Kelsey Dougherty allo zoo che ha camminato a destra e ha salvato il rigore.

Abbiamo visto un video quando i calci di rigore hanno colpito prima, era nella mia testa, dice il portiere.

Poi una coercizione finale è seguita da Örebro ma Dougherty ha preso il controllo della sua difesa, spostandosi posizione dopo posizione, Diorgarden fermando la vittoria e salvando la vittoria.

READ  Compiti: si dice che il maestro sia in viaggio per Lolia

Voglio far parte della squadra. “Voglio organizzare e partecipare il più possibile”, dice il portiere.

“Sappi cosa possiamo fare.”

Sarah Olay è stata la capocannoniera.

– È un salvataggio meraviglioso per Kelsey, dice.

Dopo un periodo in cui ho scritto di allenamenti duri e malumori nella squadra, una vittoria per 1-0, con dieci uomini, è una risposta semmai.

-Non posso essere d’accordo su quello che ho scritto, non posso dire che significhi niente per questo ma è sempre bello vincere. Sara Olay dice che è così importante, è straordinariamente fantastico.

– Non ci interessa quello che dice qualcuno. Sappiamo com’era in allenamento e cosa si è detto negli spogliatoi prima della partita. Sembra che abbiamo meritato di vincere. “Tutti sono felici lì”, dice Kelsey Dougherty.