TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Jens Leturin: L’esercizio riporta indietro l’orologio

Flora si muove per il primo raduno sportivo nazionale digitale da record. L’esercizio 23, intitolato “Forte sostegno alle federazioni private incentrate sullo sport”, sta suscitando un interesse particolarmente forte.

Undici federazioni sportive private, guidate dall’hockey sul ghiaccio e dallo sci, vogliono semplicemente che più dei due miliardi di sostegno statale annuo allo sport vadano allo sport e gli sia consentito in misura maggiore di determinare quali soldi verranno spesi. Il Si ritiene che la Federazione sportiva svedese si sia sviluppata troppo in un’autorità E vuole vedere una netta riduzione del numero di posti di lavoro in ufficio.

Questo desiderio Che presumibilmente ha il sostegno di almeno 30 federazioni, criticherà simultaneamente lo sport in un rapporto del consiglio strategico per la sua incapacità di riportare l’impatto di centinaia di milioni di paesi sul progetto di promozione sportiva.

Critiche simili sono state mosse nel 2017 da un gruppo di valutazione del Comitato Cultura del Riksdag, con rappresentanti di otto partiti che chiedevano all’unanimità e in termini forti una revisione del sostegno statale allo sport.

Sela Quicklund (M) era il capo del gruppo.

In genere era difficile tenere traccia degli effetti dei fondi statali. Allo stesso tempo, la Legge di Bilancio prevede che il governo debba rendicontare i risultati raggiunti in relazione agli obiettivi fissati dal Parlamento. “Abbiamo chiesto che migliorasse”, afferma Quicklund.

Match di wrestling ideologico Tra l’indipendenza dello sport e l’influenza dello Stato è stata stretta da molti anni. La borsa di studio statale ha lo scopo di avvantaggiare la società, ma le federazioni sportive ritengono che sia noto come si ottiene. Lo stato vuole sapere che i contribuenti ottengono un buon rapporto qualità-prezzo. Lo sport conferma che sei un movimento di base e non vuoi troppe indicazioni.

READ  Potresti perderti davanti a Timrå - scrive il contratto NHL

Negli ultimi dieci anni si è verificata un’inversione di tendenza nell’allocazione statale di porzioni dello stanziamento alle imprese private. Questo è il pregiudizio che i sindacati dietro l’M23 vogliono correggere.

Gli spunti del movimento sportivo indicano che gran parte del compito di guida si è spostato sulla compilazione di moduli piuttosto che sullo spostamento dei coni e sull’insegnamento della regola del fuorigioco e questo rende molte persone stanche. E quanto non costerebbe allo stato e al comune assumere più di 800.000 leader sportivi senza scopo di lucro nel paese?

A causa del forte sostegno al Movimento 23, la Federazione sportiva svedese ha chiesto l’approvazione, almeno in larga misura. Nella sua risposta, si propone, tra l’altro, di aggiungere altri 100 milioni ai sindacati e di finanziarli attraverso la razionalizzazione nell’ufficio RF e nei sindacati distrettuali.

Se dovessi scegliere l’intero numero di dipendenti, ciò significa un taglio di oltre un quarto.

Ricercatore matematico Johann Norberg, che ha seguito l’evoluzione più da vicino di altri, scrive in uno Fatti nel campo del business sportivo È preoccupato per la direzione di viaggio ora suggerita. È stato riferito che lo sport ha ricevuto fondi dallo stato per affrontare speciali sfide sociali come l’accoglienza dei rifugiati e gli investimenti per aumentare il movimento nelle scuole e questo è il motivo della crescita del personale dell’ufficio RF.

Norberg ritiene che date le sfide che lo sport deve affrontare, ad esempio sotto forma di attività ridotta, un problema aggravato dall’epidemia, avrebbe più senso che una prospettiva sociale abbia la precedenza su una prospettiva sportiva.

Altrimenti, c’è, ovviamente, il rischio che la borsa dei soldi dello Stato in futuro non sia grande.

READ  EC 2021 • Jacob Kakimbo Anderson rimproverato - Violazione delle regole sull'alcol