TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Internet stupisce l'italianissimo agente del quarterback Tommy DeVito

Internet stupisce l'italianissimo agente del quarterback Tommy DeVito

Ha vinto l'agente di Tommy DeVito, Sean Stellato Calcio del lunedì sera!


L'improbabile storia del quarterback dei New York Giants, che vive a casa con i suoi genitori e che è cresciuto nel New Jersey, ha preso una piega che nessuno si aspettava durante la partita di lunedì contro i Green Bay Packers, quando i fan, Internet e Manning Cast Ho notato l'abito gessato e il cappello stellato con indosso il fedora lungo le linee laterali.


“Assomiglia a Johnny Fontane di Il PadrinoPeyton Manning Ha osservato a suo fratello Ellie durante la trasmissione in simulcast.


Stellato, 45 anni, portava una borsa blu che i fratelli, scherzando, conteneva cotolette di pollo – una proteina preferita che DeVito, 25 anni, ha detto che sua madre gli prepara (insieme al suo letto) a casa.




Durante la partita, Stellato, originario di Salem, Massachusetts, si è seduto con i genitori di DeVito, Tom Sr. E Lexi in tribuna dove è stato visto baciare il padre del centrocampista e altri membri della famiglia.


I giornalisti sportivi Joe Buck e Troy Aikman non hanno potuto resistere alla tentazione di fornire un piccolo commento fuori dal campo.

READ  Peder Fredrickson vincitore a Londra


“Questo ragazzo, l'agente, potrebbe distruggere Internet”, ha detto Buck dopo che la telecamera ha fatto una panoramica sugli spalti e sui baci. “Che diavolo sta succedendo?” Ha aggiunto Aikman.


Non perdere mai una storia: iscriviti Newsletter quotidiana gratuita delle persone Per rimanere aggiornato sul meglio di ciò che PEOPLE ha da offrire, dalle succose notizie sulle celebrità alle avvincenti storie di interesse umano.


L'agente sportivo ha un retroscena interessante come quello di DeVito.


Dopo aver interpretato lui stesso il ruolo di quarterback al liceo e Al Collegio MaristaInfluenzato dai suoi predecessori imprenditoriali, Stellato ha fondato SES Sports. secondo Notizie di Salem.


“Mio nonno è immigrato dallo Zambia, sulla costa calabrese, in Italia”, ha detto Stellato al giornale. “La barca su cui viaggiavano era la SS Canopic ed erano di terza classe, il trasporto marittimo più economico possibile. Erano calzolai e avevano 14 dollari a loro nome, il che è davvero sorprendente. Una cosa è inseguire il sogno americano, un'altra è la cosa per fare quel salto dalla Fede è un'altra questione.




READ  "Voleva più soldi"

Ha aggiunto: “I valori che i miei antenati hanno portato oltreoceano non sono cambiati: duro lavoro, fede, generosità e determinazione”.


Da parte sua, DeVito ha detto allo sbocco di essere soddisfatto della perseveranza del suo agente.


“Sean è sempre lì per me e farà tutto il possibile per aiutarmi nella mia carriera dentro e fuori dal campo. È il cavallo di battaglia italiano degli agenti sportivi”, ha detto DeVito.


E come si addice all'imprevedibile storia della stagione dei Giants, questo fine settimana, il cavallo italiano avrà più tempo sotto i riflettori quando Verrà inserito nella National Italian-American Sports Hall of Fame.