TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

In questo momento: stai lontano dai media





© Inserito da Fotbolldirekt


Scene caotiche sono emerse ieri tra Östersunds FK e Kalmar FF.

Samuel Mincero dell’ÖFK afferma di aver ricevuto accuse razziste contro di lui, cosa che la KFF nega.

L’incidente è ora al vaglio della Federcalcio svedese. Secondo la radio svedese Allo stesso tempo, FotbollDirekt ha ricevuto un contatto diretto confermato tra i club.

– Non voglio commentare quello che è successo, dice Mohamed Hakim a FotbollDirekt.

È stato collegato al segnale finale alla Jämtkraft Arena che sono sorti disordini tra Östersunds FK e Kalmar FF. Samuel Minsero è stato ostacolato dai giocatori della squadra di casa: Oliver Berg di Kalmar si è alzato in piedi e ha pianto sul campo.

Mancero crede di aver ricevuto urla razziste contro di lui da Berg.

Nel corso della giornata è ormai chiaro che le parti, ovvero Kalmar FF e Östersunds FK, hanno avuto il loro primo contatto. I direttori sportivi Jürgen Peterson e Adil Kizel devono aver avuto una conversazione rispettosa tra loro.

Quando FotbollDirekt arriva a mezzogiorno dall’arbitro che ha diretto la partita, Mohamed Hakim, non vuole dire nulla sull’accaduto.

– Non voglio commentare quello che è successo, dice Muhammad al-Hakim.

– Durante la partita l’ho preso a calci e quando si è alzato mi ha detto: “I neri non possono giocare a calcio”. È razzista e non si può dire, come ha detto lo stesso Mancero a SVT Sport.

Ma Kalmar FF ha scelto di supportare il suo giocatore. Significano che Berg ha effettivamente detto “gioca a calcio” e significano che è stato accusato ingiustamente.

– Non vuole parlare con i media e si sente stordito per tutto quello che è successo. Noi e siamo convinti che sia completamente innocente”, ha detto oggi il direttore sportivo di KFF Jürgen Peterson a FotbollDirekt.

READ  Amanda Schulman è stata criticata dopo un video di un cucciolo su Instagram

Il direttore sportivo di Östersund, Adele Kiesel, ha scritto a FD:

“Non commenteremo questo ora e faremo riferimento al nostro comunicato stampa”.

Per quanto riguarda Sportbladet, il direttore del club di Kalmar Markus Rosenlund ha dichiarato:

Abbiamo parlato con il saggio vicino e non ha sentito nulla.

Secondo Radio Svedese, la Federcalcio svedese ha ora avviato un’indagine. S.R. dice: Hakim ha presentato un rapporto alla SFFF in merito all’incidente. L’associazione contatterà ora i rappresentanti di Östersund e Kalmar per indagare sull’accaduto.