TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il talento di NHL Marco Rossi per i problemi cardiaci

Il talento di NHL Marco Rossi per i problemi cardiaci

Marco Rossi, un centro di talento del Minnesota Wilds, ha contratto COVID-19 a novembre. L’austriaco ha giocato in JVM all’inizio dell’anno, ma si è ammalato in seguito e ora è fuori dal ghiaccio per quasi quattro mesi.

Il diciannovenne racconta a The Athletic dei suoi problemi cardiaci ora. I medici hanno scoperto che un russo aveva un’infezione al cuore, che potrebbe essere dovuta al virus Corona.

– I medici mi hanno detto che se avessi giocato un’altra partita JVM, sarebbe finita in modo molto diverso. Grazie a Dio per avermi aiutato. “Sono contento di essere ancora vivo”, ha detto Rossi all’Athletic. Sportblade.

“Sono molto depresso e piango.”

Durante i quattro mesi trascorsi dall’ultima partita, Marco Rossi ha cercato di tornare sul ghiaccio, ma il suo corpo dice no, e per un po ‘è tornato a casa in Austria per vivere con i suoi genitori.

Ogni volta che mi addormentavo avevo tanta paura che non mi sarei più svegliato. Mi sentivo molto depresso e piangevo ogni notte. Ho chiesto ai miei genitori di sdraiarsi accanto a me in modo che potessi dormire, dice il diciannovenne.

Adesso Rossi sta tornando in partita e il suo cuore ha bisogno di essere ristabilito. A maggio sosterrà nuovi test e, se tutto andrà bene, potrà iniziare ad allenarsi per la prossima stagione di NHL.

Marco Rossi è stato nominato nono nella bozza lo scorso autunno e ha firmato un contratto triennale con il Minnesota Wild nell’ottobre dello scorso anno, del valore di 8,5 milioni di SEK all’anno.

Vuoi saperne di più su come un medico di base lavora con un buon giornalismo? Leggi il nostro codice etico Qui.

READ  Ovvio: l'uomo più veloce del mondo a perdere le Olimpiadi