TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il rapido viaggio di Baryard ha dato la vittoria e un milione di premi in denaro

Dopo l’oro olimpico della scorsa estate nella squadra, Malin Baryard Johnson e la cavalla dell’Indiana sono passate da lucidità a lucidità.

La fiera cavalla di oggi e Malin Baryard Johnson sono alcuni dei migliori equipaggi del mondo. Sabato sera sono arrivate nuove prove di ciò.

L’ultima categoria durante le competizioni di St Tropez, dove questa settimana si è decisa la World Champions League, è stata un salto singolo nel Grand Prix dove gli ostacoli erano alti 160 cm. Molti dei migliori equipaggi del mondo si sono schierati in classe.

Nel girone principale Dodici equipaggi erano impeccabili, che è un gran numero. Questo, a sua volta, significava che per vincere la classe era necessario correre molto veloce in un salto. Ed è esattamente ciò che ha fatto Malin Baryard Johnson.

– Ho dovuto rischiare perché quelli che hanno guidato prima di me erano molto veloci.

Baryard Johnson e Indiana sono stati così veloci durante l’ultima parte del percorso che si sono assicurati la vittoria. Il tempo di Malin e Indiana di 34,71 punti è stato del 38% più veloce del secondo classificato Harry Smulders e del cavallo Monaco dei Paesi Bassi.

Per la vittoria, Malin Baryard Johnson ha ricevuto 100.000 euro, ovvero poco più di 1 milione di corone svedesi.

La vittoria significa anche che si qualificheranno per la Super Grand Final a Praga nel tardo autunno, poiché i vincitori del Grand Prix saltano attraverso le competizioni del World Champions Tour per compensare una prestigiosa e piccola finale.

In ottava posizione Annika Axelsson e Cleo Z, entrambe impeccabili nel salto.

precedentemente durante Sabato, Malin Baryard Johnson e Peder Fredrickson hanno guidato la competizione della squadra nella World Champions League. In vista del primo turno, fissato per giovedì, il duo svedese in lizza per Hearts Stockholm era in testa. Ma durante il secondo e decisivo round di sabato, sono scivolati di nuovo al secondo posto.

READ  È stato fatto saltare in aria troppo presto: confusione nella Liga

Anche Malin Baryard Johnson e Indiana sono stati privi di errori nella competizione a squadre, mentre Peder Fredrickson e Catch Me Not four hanno commesso falli.