TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Papa a messa con i bambini: “Lo Spirito Santo è con noi nella vita”

Il Papa a messa con i bambini: “Lo Spirito Santo è con noi nella vita”

Durante una messa tenuta in Piazza San Pietro la Domenica della Trinità, la prima Giornata mondiale dell'infanzia, Papa Francesco ha detto: “Dio ci ha creato, Gesù ci ha salvato e lo Spirito Santo rimane con noi per tutta la vita”.

Charlotte Smedes – Città del Vaticano

L'evento finale della prima Giornata Mondiale dell'Infanzia – un evento avviato da Papa Francesco che ha riunito circa 50.000 giovani allo Stadio Olimpico di Roma sabato – è stata una Messa tenuta in Piazza San Pietro.

Questa domenica la Chiesa ha celebrato la festa della Santissima Trinità e il Papa ha parlato di questa festa nella sua omelia.

Nel suo discorso ai bambini riuniti ha sottolineato l'unità e l'amore profondo della Santissima Trinità, descrivendola come una famiglia. Ha spiegato: “Preghiamo Dio, Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo. Quanti 'dei' ci sono? Un Dio in tre persone”.

Il Papa ha proseguito chiedendo ai bambini riuniti: “Quando preghiamo Dio Padre, quale preghiera preghiamo tutti?” “Padre nostro”, hanno risposto, e il Papa li ha incoraggiati a cercare sempre la guida di Dio, il Padre che ci ha creati tutti e ci ama profondamente.

Inoltre, rivolse la sua attenzione a Gesù, il Figlio, e parlò dell'importanza di Gesù nella loro vita. Ha detto: “Preghiamo Gesù perché ci aiuta, ed è vicino a noi, e quando mangiamo, mangiamo con Gesù e Lui ci perdona tutti i nostri peccati”. Poi ha chiesto: è vero che Gesù perdona tutto? E i bambini hanno risposto “Sì!”

Poi Papa Francesco ha continuato il suo discorso sullo Spirito Santo. Ha spiegato che comprendere lo Spirito Santo può essere una sfida, descrivendolo come la presenza divina dentro di noi che riceviamo nel battesimo e nei sacramenti. «Lo Spirito Santo è colui che ci segue nella vita», ha detto ai bambini, prima di incoraggiarli a ripetere insieme la stessa frase. Ha spiegato che lo Spirito Santo li guida a fare il bene, li conforta e li rafforza nei momenti difficili.

READ  Greta Thunberg: sono stanca delle parole vuote

Infine il Papa ha parlato ai bambini di Maria. “Qual è il nome di nostra madre in paradiso?” Ha chiesto e i bambini hanno risposto: “Maria”. Poi hanno pregato insieme l’“Ave Maria”.

La predica si è conclusa invitando i bambini a pregare per i loro genitori, i nonni, i bambini malati e per la pace nel mondo. Il Papa ha concluso il suo discorso dicendo: “Pregate affinché possiamo andare avanti tutti insieme”.