TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il governo sta minando il lavoro sul clima dell’UE |  L’arena di oggi

Il governo sta minando il lavoro sul clima dell’UE | L’arena di oggi

In molte aree all’interno dell’UE, i governi hanno votato nella direzione opposta a una solida politica climatica.

Oggi è la Festa dell’Europa e un altro giorno in cui il governo guidato dall’SD sabota il lavoro europeo sul clima. È noto che il governo di destra svedese sta sradicando il cambiamento climatico da un’area all’altra. Meno noto ma più grave è che il governo di destra stia minacciando anche il cambiamento climatico nell’UE. Poiché la politica climatica europea è più ambiziosa della politica climatica defunta della Svezia, è una conseguenza naturale che Jimmy Akesson stia ora ravvivando la sua opposizione all’UE.

L’Unione Europea – sotto la guida di socialdemocratici come Frans Timmermans e Jytte Guteland – ha fortemente inasprito le leggi sul clima dell’UE. Man mano che lo scambio di emissioni si restringe e copre più settori, lo stoccaggio del carbonio nelle foreste dell’Unione deve aumentare e ogni paese riceve nuovi obiettivi vincolanti per le emissioni. L’UE, ad esempio, sta investendo nelle industrie dell’acciaio e delle batterie prive di combustibili fossili. Inoltre, un nuovo fondo sociale sosterrà le famiglie. Se il sostegno alla politica climatica dell’UE continua, le emissioni fossili potrebbero essere effettivamente vietate e terminare all’inizio degli anni ’40 del 2000, qualche anno prima dell’obiettivo climatico della Svezia per il 2045.

Il clima mostra perché l’UE è necessaria

Ma il governo ha evitato di votare su parti fondamentali del regolamento LULUCF (Land Use and Carbon Storage Act), ha sospeso il lavoro nazionale sulla direttiva UE sulle acque e ha ritardato l’attuazione del tetto massimo delle entrate dell’UE. Il governo sta adottando una posizione sempre più conflittuale nell’UE, che indebolisce la posizione della Svezia nei negoziati chiave e ostacola le possibilità del sindacato di risolvere i suoi problemi. Il governo di destra sta danneggiando anche la comunità imprenditoriale svedese. Le imprese hanno deciso di diventare prive di fossili e le aziende hanno bisogno di condizioni di parità per sopravvivere nel mercato europeo.

READ  Fiocchi di cocco con crema al burro e rabarbaro

Tra un anno ci saranno le elezioni del Parlamento europeo e i socialdemocratici dovranno proporre:

  1. La Svezia deve difendere e affinare la politica climatica dell’UE. La politica nazionale dovrebbe essere progettata per la nuova realtà di stabilire un quadro per la quantità di emissioni che l’UE può sostenere e utilizzare le pietre miliari svedesi fino al 2030 per superare le riduzioni delle emissioni dell’UE. La Svezia dovrebbe cancellare i nostri diritti di emissione in eccesso.
  2. La Svezia dovrebbe difendere l’industria verde e creare nuovi posti di lavoro verdi in Svezia. Nel qui e ora, l’industria ha bisogno di una rapida espansione delle energie rinnovabili, processi di autorizzazione rapidi e un rapido sviluppo per aumentare l’efficienza delle risorse e dell’energia, ad es. Nel settore edile e immobiliare.
  3. La Svezia deve sostenere la ridistribuzione e la protezione durante la transizione. I ricchi che pubblicano di più dovrebbero anche assumersi maggiori responsabilità e tutti dovrebbero ricevere sostegno. Dobbiamo creare sistemi di sicurezza e tassazione, spazi di formazione sicuri e sostenere le famiglie per migliorare l’efficienza energetica e la transizione verso abitudini più rispettose del clima.

Il clima mostra perché l’UE è necessaria. Quando nell’estate del 2018 sono scoppiati gli incendi boschivi in ​​Svezia, gli aerei dei vigili del fuoco italiani e i vigili del fuoco polacchi sono venuti in nostro soccorso. Mentre le aziende svedesi stanno cambiando, si basa sul fatto che i grandi mercati di esportazione nell’UE hanno le stesse regole del gioco e le stesse ambizioni climatiche. Mentre la Svezia fa pressioni su Cina e Stati Uniti affinché si assumano la responsabilità delle loro enormi emissioni, noi lo facciamo insieme come potente UE.

READ  È un mio errore scattare foto di marionette

SD non si preoccupa degli incendi boschivi, danneggiano le aziende svedesi e non hanno intenzione di colpire la Cina o gli Stati Uniti. Se SD sabota la cooperazione europea, potrebbe essere l’inizio di più incendi boschivi, meno investimenti in posti di lavoro svedesi e meno pressione su Cina e Stati Uniti. La questione del destino dell’umanità non è una lotta su Twitter in cui si mettono i gruppi l’uno contro l’altro. È un edificio comunitario praticabile in cui possiamo migliorare la vita quotidiana della gente comune e risolvere insieme i problemi del mondo.

Felix Antman Doppel, Climatologi

Jacob Salin, Funzionario del clima ed ex esperto di politica presso il Ministero dell’Ambiente

Jesper Lindholm, Caro Framtit ed ex esperto di politica presso il Ministero dell’Ambiente

Sofia Brandstrom, Caro futuro