TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il cervo è la causa della diarrea umana?

Il cervo è la causa della diarrea umana?

Esiste una relazione tra la diarrea del cervo e quella umana? Un nuovo studio per fare chiarezza.

I cervi possono trasmettere all’uomo i parassiti che causano la diarrea? Un progetto di ricerca lo scoprirà. Ora vogliono aiutare i pescatori.

Il parassita Cryptosporidia può infettare molte specie di animali, compreso l’uomo. I sintomi includono grave diarrea e dolore addominale.

Le epidemie sono spesso associate a vari alimenti, tra cui lattuga e cavoli.

Poiché i cervi preferiscono restare negli allevamenti di ortaggi, l'Istituto veterinario norvegese (SVA) vuole ora verificare se i cervi potrebbero essere una possibile fonte di infezione.

Due domande principali

Quanto è comune il parassita nei cervi? I cervi sono stati infettati da diarrea colpita dal parassita Cryptosporidium?

Due sono le domande principali nel progetto di ricerca iniziato lo scorso anno.

Ecco come farlo:

Accedere reportervilt.sva.se E segnala la tua scoperta. SVA ti contatterà e ti invierà campioni e materiali di trasporto per un trasporto sicuro a SVA. Durante il prelievo del campione, garantire una buona igiene delle mani. Usa guanti o doppi sacchetti di plastica sulle mani e lavati bene le mani dopo per non rischiare l'infezione. Non importa che le feci rimangano per alcuni giorni mentre il materiale è in viaggio, i criptosporidi sopravvivono a lungo.

– Nel 2023 abbiamo ricevuto 25 campioni di cervi con diarrea, che ora sono stati analizzati. Abbiamo ricevuto anche 11 cervi adulti che si erano suicidati e abbiamo potuto sezionare le carcasse e prelevarne campioni, afferma Elinor Sporndli-Ness, assistente veterinario statale della SVA, in un comunicato stampa.

Lei continua:

Dei 36 animali, le analisi hanno mostrato che il 22% era positivo ai parassiti cryptosporidia. Stiamo ora aspettando i test per identificare la specie in modo da poter scoprire se tutti sono stati colpiti dalla stessa o da diverse specie di criptosporidi e se si tratta di una specie che infetta l'uomo.

READ  L'assistenza sanitaria è molto scarsa nel rilevare l'autismo nelle ragazze e nelle donne

Vuoi aiutare i pescatori?

Lo studio continuerà per tutto il 2024. Ora la SVA vuole aiutare a raccogliere più campioni da cervi con diarrea.

-Non incontriamo feci di cervo tutti i giorni, specialmente quelli che hanno feci sciolte. Ecco perché è così importante che coloro che lo fanno ci informino, afferma Emily Peterson, il vice veterinario statale che sta conducendo lo studio presso la SVA.

– Solo con l'aiuto del pubblico possiamo rintracciare il parassita nel cervo e avere un quadro della situazione.