TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il capocannoniere di Ronaldo nello United Ice Championship

Il Manchester United stava cercando di riprendersi dalla delusione contro il Newcastle l’ultima volta (1-1) quando ha terminato la Premier League nel 2021 ospitando il Burnley all’Old Trafford. Mancava Victor Nelson Lindelof dopo essere risultato positivo al Covid, ma Anthony Ilanga era fuori dalla panchina.

Cristiano Ronaldo ha avuto una fantastica opportunità per portare in vantaggio lo United dopo appena cinque minuti quando il portoghese era completamente libero, ma il traguardo è andato oltre la traversa.

Invece, è stato Scott McTominay a far esultare i tifosi della squadra di casa quando ha spinto lì 1-0 dal limite dell’area di rigore pochi minuti dopo. Nel primo touchdown fallito di Ronaldo, che si è rivelato una prestazione perfetta, McTominay ha segnato il suo primo gol della stagione nella sua ventesima partita.

A meno di mezz’ora dalla fine, lo United ha raddoppiato il suo vantaggio per 2-0 quando Jadon Sancho si è girato dalla sinistra e ha sparato in rete dopo il controllo del difensore del Burnley Ben Mee. L’obiettivo è stato successivamente riservato come proprio.

Prima dell’intervallo, Ronaldo è anche riuscito a segnare, rimanendo in vantaggio dopo la rimonta di McTominay e spingendo 3-0 in una gabbia aperta con il suo ottavo gol stagionale in campionato. È stata la prima volta da febbraio contro il Southampton (9-0 vittoria) che il Manchester United ha segnato tre gol nel primo tempo di una partita di Premier League.

Poco dopo, Burnley è riuscito a segnare quando Aaron Lennon è entrato in area di rigore e ha messo il 3-1, il risultato all’intervallo. Dopo un secondo tempo tranquillo, la partita si è conclusa anche con una vittoria per 3-1 per lo United, che sale al sesto posto in Premier League. Burnley rimane 18° e sotto la linea di retrocessione.

READ  Il Leeds è caduto dopo un intervento terrificante, capocannoniere di Lukaku per il Chelsea

Startlefour:

Manchester United: De Gea – Wan-Bissaka, Bailey, Maguire, Shaw – McTominay, Matic – Greenwood, Sancho – Ronaldo, Cavani.

Burnley: Hennessy-Lawton, Tarkowski, May, Taylor-McNeil, Westwood, Cork, Gudmundson-Lennon-Wood.