TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

IFK GOTHENBURG: il cane dei Bluefeet dopo che i fan si sono indignati: “Abbiamo commesso un errore”

La gestione della questione da parte dell’IFK Gothenburg ha suscitato il sentimento tra i sostenitori.

immagine: Michael Erichen / Bildberon

Mercoledì, GT ha parlato dei round che hanno infastidito i sostenitori di Buffett.

I 3.000 biancoblu che hanno acquistato gli abbonamenti per la stagione hanno promesso la priorità del calcio in diretta quando fosse arrivato il momento, ma quando l’IFK Gothenburg ha annunciato martedì il loro piano per l’apertura a luglio, quel numero è sceso a 2.700.

I restanti 300 posti in tribuna andranno improvvisamente ai soci.

Questo annuncio non solo significava che 300 possessori di biglietti all’anno sarebbero stati senza biglietto, ma anche che 3.000 persone avrebbero potuto competere tra loro per 2.700 posti. Tramite i social media, i sostenitori hanno espresso la loro opinione sulla decisione e non erano altro che sfumature positive.

– L’Anglarna Cheerleader ha dato quello che pensiamo dell’IFK Gothenburg. Siamo 3000 persone che hanno fatto una promessa, io sono uno di loro, e penso che il club si stia mettendo inutilmente in una posizione con cui devi fare i conti. Il club deve alzarsi e prendere sul serio la rabbia dei tifosi. Il presidente del club di Anglarnas, John Peterson, ha detto che presumo che questo sarà risolto.

Ora tutti e tremila gli angeli saranno seduti sugli spalti.

immagine: Michael Erichen / Bildberon

Il club ammette: “Abbiamo sbagliato”

Ora l’IFK Gutenberg ribalta il caso.

“Abbiamo commesso un errore. Abbiamo cambiato le circostanze lungo la strada. Abbiamo dato messaggi diversi in diverse occasioni e la nostra comunicazione è stata scadente. Ora stiamo facendo il possibile per rimediare a questo qui e ora”, ha scritto il club. Il suo sito web.

READ  Potresti perderti davanti a Timrå - scrive il contratto NHL

Tutti i 3.000 tifosi di Blåvitt – dal primo anno agli acquirenti di biglietti dell’anno scorso – avranno ora un posto in tribuna quando il club ammetterà 3.000 spettatori.

Direttore dell’IFK Göteborg Håkan Mild.

immagine: Bjorn Larson Roosevel / TT NYHETSBYRÅN

“Sono soddisfatto e felice”

Håkan Mild, direttore dell’IFK Göteborg:

Tutti i 3.000 Angels potranno andare alla partita quando consentiamo 3.000 spettatori nelle nostre tribune. Noi dell’IFK Göteborg non siamo stati abbastanza bravi in ​​questa situazione. Ora ci stiamo lavorando internamente per assicurarci che non accada mai più.

Il presidente di Englarnas John Peterson, ovviamente, accoglie con favore questa notizia.

– Sono soddisfatto e felice. L’IFK Gutenberg ha fatto bene ad ammettere il proprio errore e ha fatto l’unica cosa giusta. Questo è ciò che ci aspettiamo da Peer Union. Tutti i rapporti sono costruiti sulla fiducia, anche tra il tifoso e la società. Questa fiducia non dovrebbe essere turbata. Ora non vediamo l’ora di rivedere Olivi e mostrare il nostro vero amore e non solo con i soldi, dice.

Leggi di più: I tifosi bianconeri si sono arrabbiati dopo il messaggio del pubblico
Leggi di più: Ecco come Stahre avrebbe plasmato l’IFK: “È il mio obiettivo”
Leggi di più: ‘Rifiuta di firmare per mancato arruolamento’
Leggi di più: I giocatori hanno ignorato le istruzioni di Nelson
Le prime parole di Mikael Stahr sul suo ritorno all’IFK Göteborg: “Molto orgoglioso”
Il direttore sportivo di Blåvitt sul cambio di allenatore: “Stahre è l’uomo giusto da guidare in futuro”