TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I giovani dovrebbero essere avvertiti quando sono su Instagram da molto tempo

Nick Clegg afferma che il nuovo lavoro “allontanerà” i giovani dai contenuti dirompenti.

Stiamo per lanciare qualcosa che penso farà una notevole differenza. Quando i nostri sistemi notano che un adolescente guarda frequentemente lo stesso contenuto e che il contenuto non è buono per il suo benessere, proveremo a spingerlo ad altri contenuti, afferma Clegg in State of the union della CNN.

Inoltre, i giovani dovrebbero essere incoraggiati a non passare troppo tempo su Instagram.

– Abbiamo lanciato quello che chiamiamo “Break”, in cui incoraggeremo i giovani a prendersi semplicemente una pausa dall’uso di Instagram, dice Clegg.

può dare un punto di vista

La ventenne Alma Stoer di Karlskoga ha le sue esperienze di malattia mentale. Crede che il lavoro potrebbe essere un buon modo per convincere i giovani a iniziare a parlare più apertamente dei loro stati d’animo e di come sono influenzati dai social media.

Probabilmente può darti una prospettiva. Come dici tu, penso che siamo influenzati sia consciamente che inconsciamente.

Gli informatori sono stati avvertiti

Il messaggio di Facebook arriva meno di una settimana dopo che un ex dipendente, Frances Hogan, ha avvertito che la società non era in grado di frenare l’odio e la disinformazione sulle sue piattaforme.

Haugen, che è stato interrogato al Senato la scorsa settimana, crede che la leadership dell’azienda sappia come rendere più sicuri Facebook e Instagram, ma sta dando la priorità ai suoi “guadagni astronomici”.

Haugen ha anche testimoniato su come Facebook stia cercando di invogliare i giovani a continuare a scorrere le piattaforme per raggiungerli con più annunci. Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, afferma di non riconoscere l’immagine che l’azienda ha dipinto.

READ  Unreal Engine 5 fornirà una qualità 4K con caricamento a 1080p

“Se non ci interessa combattere i contenuti dannosi, perché stiamo assumendo più persone per farlo rispetto a qualsiasi altra azienda nel nostro campo?” Mark Zuckerberg ha scritto in un post sul suo account Facebook.

Facebook non ha ancora rilasciato dettagli su come saranno progettate le nuove funzionalità o quando verranno lanciate.

JavaScript deve essere abilitato per riprodurre il video

SVT non supporta la riproduzione nel browser. Quindi ti consigliamo di passare a un altro browser.

L’informatore Frances Hogan in un’intervista con CBS 60 Minutes. In precedenza era su Facebook e accusa l’azienda di essere consapevole che “promuove l’odio, la disinformazione e l’instabilità politica” – ma non fa nulla per fermarlo. Foto: 60 minuti CBS