TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Henrik Brando Johnson: è ora di rompere la maledizione sul portoghese

A volte penso che ci sia una maledizione sui portoghesi. La sesta lingua più grande del mondo sembra essere scritta con inchiostro invisibile. Una volta che l’inchiostro si asciuga, scomparirà. Scrittore mozambicano Mia Kodo Di solito dice grazie ai francesi per essere uno scrittore. Fu solo quando i suoi romanzi furono tradotti in francese che il mondo esterno si interessò a loro Sfera lusofono Per la sua creatività.

Il ruolo del Portogallo nell’isolamento linguistico può essere visto in qualche Europa. Poiché il paese è visto come un sobborgo europeo, con i suoi 48 milioni di persone oltre la Spagna, il Portogallo è spesso perso nel rapporto. A una festa a Lisbona alcuni anni fa, è finita accanto a un giornalista del New York Times nella penisola iberica. Viveva a Madrid e mi chiedevo quante volte si fosse recato in Portogallo, che faceva parte della zona di sorveglianza.

“Succede più di una volta all’anno”, ha ammesso.

Insegnanti di radio svedese Facendo un ulteriore passo avanti, sembra che ci sia più o meno un modello di chiedere al suo giornalista dell’Europa meridionale di recarsi in Portogallo ogni quattro anni quando ci sono le elezioni. Succede sempre qualcosa di importante in Francia, Italia o Spagna. Il bullismo mediatico ha portato il Portogallo a diventare uno dei pochi paesi in Europa in Svezia. Ci sono molte più informazioni sulla Grecia, un paese straniero in Europa con la stessa popolazione del Portogallo.

Quando tutte le nazioni lo hanno detto, la riunione è stata dichiarata aperta. Manca solo una cosa. Il Portogallo ha dimenticato

Parte della colpa è del Portogallo. Durante l’incontro della NATO a Praga, è stato tenuto un breve discorso a tutti gli Stati membri quando la Repubblica Ceca è stata presentata come nuovo membro. Quando tutte le nazioni lo hanno detto, la riunione è stata dichiarata aperta. Manca solo una cosa. Il Portogallo, che ha contribuito a formare l’alleanza NATO nel 1949, è stato dimenticato. L’allora Primo Ministro Jose Manuel Barroso Ha avvertito la gente del suo paese. “Se non ascoltiamo le nostre voci, i rischi portoghesi saranno irrilevanti”. Barroso ha vinto da solo. Pochi anni dopo, è stato nominato capo della Commissione europea e ha prestato servizio per dieci anni.

READ  Qui si vendono case da sogno italiane, solo per dieci

C’è stato un tempo Il Portogallo è il paese più potente del mondo con avamposti dal Giappone a est al Brasile a ovest. I porti stranieri più importanti del mondo erano in mano ai portoghesi. L’eruzione dell’impero ha contribuito a creare un complesso di inferiorità, che ha portato alla caduta del Portogallo. Quando gli inglesi lasciarono le loro colonie in modo abbastanza pacifico, il dittatore eremita Antonio de Oliveira Salazar iniziò una guerra coloniale priva di intelligenza che durò tredici anni.

Una volta liberate l’Angola, il Mozambico e la Guinea-Bissau, non c’erano prove che il Portogallo stesse riportando a casa i suoi compagni. Avevano il permesso di tornare a casa quanto più potevano.

“I portoghesi stanno tornando dalle colonie. Molti sono saliti a bordo di pescherecci quando non sono riusciti a trovare un altro modo per fuggire, e siamo usciti in roulotte e abbiamo scoperto il mondo, ma qualcuno continuava a dirci che siamo tornati a casa con i pescherecci”, ha scritto . Lo scrittore portoghese Miguel Dorca Nel suo diario del 29 settembre 1975.

Impero portoghese Non c’erano lusso e atmosfera intorno agli inglesi. Il Portogallo ha aderito al cattivo colonialismo. Invece il paese è riuscito a diffondere la sua lingua: il portoghese oggi è la terza lingua europea più grande, parlata molto di più del russo, del francese, del tedesco e dell’italiano.

Il Portogallo ha istituito un’organizzazione di cooperazione per rafforzare la posizione dei paesi di lingua portoghese nel mondo CPLP, una comunità di paesi di lingua portoghese, (Comunità dei paesi di lingua portoghese) con Angola, Brasile, Capo Verde, Guinea Equatoriale, Guinea-Bissau, Mozambico, Sao Tome e Principe e Timor-Leste. La crescente importanza della comunità è un segno che gli Stati Uniti hanno chiesto di diventare co-membri. Il motivo è la storica migrazione dalle Azzorre e Madras, che ha portato alla presenza di circa un milione di coloni portoghesi negli Stati Uniti oggi. John Dos Pasos, uno dei principali scrittori di romanzi artistici americani, figlio di immigrati di Madeira.

John Dos Pasos, uno dei principali scrittori di romanzi artistici americani, figlio di immigrati di Madeira

Comunità autonoma della Spagna La Galizia, la cui lingua è il galiziano, è considerata un dialetto portoghese, più recentemente un membro del CBLP e parlato dal 15% della popolazione in Uruguay. Portunhol – Misto portoghese e spagnolo. Anche le ex colonie portoghesi di Macao, Malacca e Goa hanno chiesto di diventare co-membri.

READ  Movimento per porre fine alla pubblicità cittadina sul controverso quotidiano italo-canadese

Quando mi sono fermato all’aeroporto di Lisbona alcuni anni fa, ho notato che il Consiglio per l’Immigrazione aveva costruito cabine speciali per i cittadini dei paesi membri della CPLP. Pensavo che il sistema avrebbe introdotto un sistema di passaporti comune. La volta successiva che sono atterrato a Lisbona, le persiane sono state abbassate sui vetri non verniciati delle cabine. Il confine esterno dell’UE ha posto fine all’ambizione di consentire alle persone di lingua portoghese del mondo di viaggiare liberamente all’interno della CPLP. Poeti nazionali Persone di Fernando La frase molto popolare “la mia lingua è la mia patria” non è andata da nessuna parte.

Foto: Nacho Kalong / Alami

Durante un incontro in Angola 15 anni fa la capitale di Luanda, gli stati membri decisero di introdurre una giornata speciale per concentrarsi sulla lingua portoghese. Quattro anni dopo, il 5 maggio, in una riunione a Capo Verde, le nazioni hanno deciso di lanciare la Giornata mondiale portoghese, Thea Mundial da Longua Portugal. L’anno scorso, l’UNESCO ha incluso quel giorno nel suo calendario ufficiale, che è stato accolto con favore dal CBLP.

Il portoghese è una lingua che si sta espandendo in quattro continenti del mondo. È parlata da oltre 265 milioni di persone ed è la lingua più utilizzata nell’emisfero australe. La CBLP accoglie con favore questa decisione e spera che il Portogallo diventi più rilevante nel contesto globale, ha affermato il segretario generale della CBLP ed ex ambasciatore portoghese Francisco Ribeiro Dallas.

Enfatizzato in Brasile Le scuole o la scrittrice Clarice Lispector discute la dichiarazione d’amore per il portoghese leggendo o celebrando la Sonata Longua portoghese scritta dal poeta brasiliano Olavo Black: “Se fossi muto e non sapessi scrivere, se mi chiedessero a quale lingua appartengo, direi: Inglese, ed è bellissimo. Ma dal momento che non sono nato stupido e sapevo scrivere, era chiaro per me che volevo scrivere in portoghese. Vorrei anche non aver imparato altre lingue per permettere al mio sbarco in portoghese di essere vergine e puro ”, scrive Lispector in un articolo che chiama Teclarano di Amore.

Un altro tentativo Il rafforzamento del portoghese è la creazione del più grande museo linguistico del mondo Museo della lingua portoghese, Museo della lingua portoghese, a S சா o Paulo, la megalopoli del Brasile. Quando il museo è stato aperto nel 2006, è stato salutato come uno dei musei più moderni e interattivi al mondo. C’era solo un paese a cui non piaceva il museo: il Portogallo.

Quando il museo è stato aperto nel 2006, è stato salutato come uno dei musei più moderni e interattivi al mondo. C’era solo un paese a cui non piaceva il museo: il Portogallo

Quasi l’80% del quarto di miliardo di popolazione di lingua portoghese vive in Brasile. Questo è il motivo per cui il paese ha dettato i termini dell’ultima riforma dell’ortografia Accordo di scrittura I paesi CBLP dovrebbero seguire l’esempio. In Portogallo, l’opposizione è così forte che uno degli scrittori più venduti del paese, Miguel Sousa Tavares, Dice che la riforma della lingua è un tentativo brasiliano di immigrare in Portogallo.

“Il Brasile è l’unico paese al mondo che ha acquisito la sua lingua dall’esterno e sta cercando di costringere la madrepatria della lingua a cambiare l’ortografia, proprio come gli Stati Uniti costringono la Gran Bretagna a rivedere una lingua”, ha detto in un colloquio.

Miguel Sousa Tavares “Ecuador” è un romanzo del 2003 sulla storia d’amore di un governatore portoghese sull’isola di Sö Tom nel Golfo di Guinea. Il libro è stato tradotto in una decina di lingue e ha venduto oltre 400.000 copie, ma a nessun editore in Svezia è piaciuto. Ciò significa che l’ultimo libro in svedese su S வோ o Tom மே e Pr சி ncipe è “Equatorial Island” del 1962, scritto dall’artista Bertil Güller. L’epopea nazionale portoghese “The Lucians” Louis de Camis Non apparire nella nuova traduzione è molto grave. Sebbene Lusofono detenga la stessa posizione nel mondo di “Don Chisciotte” in lingua spagnola, è applicabile alla traduzione del pastore Nils Lowen dal 1852 in poi.

Proprio come esiste una vera maledizione nella lingua portoghese, il Museu da Longua portoghese è bruciato cinque anni fa. Questo non è un sabotaggio conservatore della lingua dal Portogallo, ma il risultato dell’indifferenza brasiliana: una lampadina nel soffitto con un cortocircuito in una presa. Poiché la maggior parte del contenuto del museo delle lingue è interattivo, il backup può essere archiviato tramite server. Era troppo tardi per trovare fondi per rinnovare il monumento culturale del XIX secolo, che comprende anche la stazione ferroviaria di Loos nel quartiere storicamente sfollato di S வோ o Paulo. Dopo che la ristrutturazione è stata completata la scorsa primavera, è arrivata l’epidemia. La riapertura è stata posticipata quest’estate.

Il Portogallo ha avuto una grande influenza nella politica mondiale sin dai tempi di Vasco da Gama

Quel mondo di losofono Sono passati 500 anni da quando l’esploratore portoghese Ferdinand Magellan è morto a causa di lance e frecce velenose sull’isola Magton nelle Filippine il 27 aprile di quest’anno. Magellan scoprì la rotta marittima tra l’Atlantico e il Pacifico e fece la scoperta geografica che la Terra era in gran parte senza sbocco sul mare: la maggior parte del pianeta era composta da oceani.

Ciò che contribuisce a far sentire più chiaramente la voce portoghese di quest’anno è che il Portogallo guiderà l’Unione europea fino a quest’estate. Attraverso questo la voce viene amplificata GAVILa Global Vaccine Alliance ha eletto l’ex presidente della Commissione europea Jose Manuel Barroso come nuovo presidente. UN Il fatto che il Segretario generale sia stato con l’ex Primo Ministro portoghese Antonio Guterres per più di quattro anni significa che l’inchiostro portoghese sta riapparendo. Il Portogallo ha avuto una grande influenza nella politica mondiale sin dai tempi di Vasco da Gama.

Henrik Brando Johnson è il corrispondente di DN in America Latina e autore del libro “Il sole non tramonta mai – Dove il paese più triste del mondo rende il mondo così peccaminoso”.