TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Haaland ha annegato il Dortmund in Champions League

Confrontati con Zlatan

Il Manchester City era sul punto di perdere punti in Champions League in casa contro il Borussia Dortmund.

Poi un certo giocatore norvegese si è fatto avanti e ha segnato due gol sull’1-1 con una rete artificiale.

La speranza di Zlatan è orgogliosa, afferma Erling Haaland nel suo libro Sea More.

Era questa sera quando Erling Braut Haaland Per la prima volta da quando sono arrivato a Manchester Si è confrontato con il suo ex datore di lavoro, il Dortmund.

Nella seconda partita della fase a gironi di Champions League, gli inglesi sono usciti a lungo in casa contro i tedeschi.

Judd Bellingham ha portato gli ospiti in vantaggio poco prima dell’ora dopo un passaggio di Marco Reus.

Poi il City ha aumentato la sua intensità e ha creato occasioni e pressione.

Tuttavia, ci sono voluti fino all’80 ° minuto prima che arrivasse il pareggio. John Stones ha tirato il fischietto della vera strega da lontano e ha battuto Mayer sul secondo palo.

dollaro lirico

Quattro minuti dopo, è il momento di un certo norvegese. Ha incontrato Erling Braut Haaland con un cross di Joao Cancelo e quasi due metri in aria ha spinto la palla in dentro dalla sinistra.

– Gesù il signore. Questo non può essere raggiunto a questa altitudine. Si lancia in avanti e se ne va fuori. È un obiettivo incredibile. Guardalo!, il ruggito di Hasse Backe in C More.

Haaland non ha festeggiato contro i suoi ex compagni di squadra, con i quali ha giocato per 2,5 anni, ma ha alzato il tetto dell’Etihad Stadium. Il suo 26esimo gol in Champions League.

READ  "Non possiamo più aspettare".

Confrontati con Zlatan

Il City ha vinto 2-1 e ora ha un piatto pieno dopo due partite.

È stato un bel gol e una partita difficile. Devo aver imparato dal tuo caro connazionale Zlatan. Spero che sia orgoglioso di questo obiettivo. Sei nel posto giusto al momento giusto. La vita mi sorride. Ovviamente è speciale giocare contro il Dortmund, ho molti buoni amici lì. È stata una partita speciale ed emozionante, ha detto Haaland a Olof Lunde su C. More.

Il boss della città Pep Guardiola confronta anche il 40enne svedese, che lo ha allenato durante la sua permanenza al Barcellona.

– Ho subito pensato al mio buon amico Ibrahimovic, che ha una capacità incredibile di alzare il piede dall’altezza del soffitto. Erling è abbastanza simile a lui in questo senso. È flessibile e agile, può raggiungere la palla e portarla in rete, ha detto in conferenza stampa.