TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Guida per diplomatici – Lundagard.se

Era vincolato da un certo numero di Segretari generali delle Nazioni Unite e ha ricevuto un regalo da Vladimir Putin. Lynn Larson di Lundgard legge dell’acclamato diplomatico Stephen de Mistura.

Titolo: Lotta a mano con il male
Anno di emissione:
2022

Autore:Eric Olson
Editore:
ArtFriend

Non lo sapevo prima del discorso estivo sullo Stephen de Mistura 2021, e anche quello Lotta a mano con il male Ha gestito gli eventi chiave della sua missione presso le Nazioni Unite (ONU). Nel corso della sua vita, il grande ambasciatore italo-svedese ha collezionato esperienze incredibili, alcune delle quali ora condivise con i lettori.

Immagine: Editoria Ordfront

Lotta a mano con il male Un’autobiografia scritta come un libro di interviste e scritta dall’esperto corrispondente estero di Dagens Nyheter, Eric Olson. Per molti anni ha supervisionato il lavoro internazionale di Stephen de Mistura all’ONU. Il linguaggio non artistico dell’autore non può essere direttamente attribuito a nessun tipo di cattura, ma la sua abilità giornalistica si rivela se si spiega semplicemente la complessa politica estera.

Il libro è stato pubblicato con Per coincidenza il momento opportuno, in un momento in cui l’ONU guarderebbe con scetticismo e metterebbe in dubbio l’efficacia dell’organizzazione. Ciò è in contrasto con la lunga assenza del Segretario generale Antonio Guterres nell’Ucraina dilaniata dalla guerra e con il sostegno inaspettatamente forte dell’Unione Europea alla Russia. In questo contesto, la lettura è molto interessante perché il libro descrive dall’interno gli sforzi dell’ONU nei conflitti globali e nelle crisi umanitarie – difficilmente si può vedere questa prospettiva.

È con semplicità Sia che Osama bin Laden scenda a compromessi o protegga i rifugiati a rischio della sua vita, Stephen de Mistura ha preso la situazione di stallo più disperata. Trenta capitoli si riferiscono cronologicamente agli eventi della carriera del diplomatico all’ONU, dalla sua formazione a 19 anni alla sua nomina a inviato personale del Segretario Generale in Siria. Menziona un evento significativo di politica estera e San ஸ்டphane de Mistura potrebbe essere stato lì; Probabilmente un coinvolgimento più profondo.

Un po’ di introspezione era rinfrescante.

Ogni capitolo è nutrito Con una spiegazione accademica delle tattiche razionali e diplomatiche di Staffen de Mistura, nonché una valutazione dei risultati delle azioni. Il layout ricorda un libro di auto-aiuto, che è un po’ divertente perché è molto dubbio quando un individuo riceverà aiuto da metodi come “tecnica di judo” e “imbarazzo creativo”.

READ  Il Torino ha tirato i rigori casalinghi contro l'Inter

Stage, è diventato La sua introduzione alle Nazioni Unite è avvenuta attraverso il marito della ragazza di sua madre. Al giorno d’oggi, almeno una laurea e competenze linguistiche adeguate possono essere applicate al semplice lavoro di volontariato, che è una riflessione che non è nel libro. Che la vita sia ingiusta non è una novità, ma il nepotismo spicca un po’ di più quando entra all’interno dell’organizzazione che funge da rappresentante etico della comunità mondiale.

Forse lo è L’obbedienza alla legge svedese sulla jonde in generale si fa sentire, ma un particolare autoesame sarebbe stato piuttosto rinfrescante piuttosto che picchiettarsi sulla spalla delle 360 ​​pagine di Stஃphane de Mistura. In Epilogo, il libro esprime la convinzione che il libro rafforzi la convinzione del lettore che “siamo uno”. [kan] Contribuire a mitigare e mitigare le terribili conseguenze della guerra.

Ma quando è Sta arrivando C’è la calce Lotta a mano con il male Master in diplomazia e politica estera. L’esperienza di lettura è affascinante, grazie all’approccio pragmatico allo stato d’animo umano del protagonista. Nonostante la mia scarsa visione del programma diplomatico del ministero degli Esteri, immagino che si tratti di un libro che potrebbe essere una parte fondamentale del corso di letteratura dell’educazione.