TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Guerra sindacale: ora Tesla sarà senza elettricità

Il gioco del gatto con il topo tra IF Metall e la casa automobilistica Tesla continua.

Dato che il sindacato non è riuscito nell'azione sindacale prevista, ora sta trascinando la SICO e il sindacato degli elettricisti nel conflitto, secondo quanto ha affermato. il lavoro di oggi.

Non c'è modo

Seko e il sindacato degli elettricisti stanno ora ampliando le misure di solidarietà e rifiutando di collegare le prossime stazioni di ricarica di Tesla alla rete elettrica pubblica.

Jan Halvarsson di Seko crede in questa misura.
Jan Halvarsson di Seko non pensa che Tesla possa pensare a nuovi lavori industriali. (Immagine: SAR)

Nel 2024, la casa automobilistica punta ad aprire 20 nuove stazioni di ricarica in Svezia. Le stazioni che non verranno ora collegate alla rete elettrica dalla SICO e dai membri del Sindacato Elettricisti. Almeno non finché il conflitto continua.

È impossibile approssimarlo

La maggior parte delle azioni sindacali di IF Metall sono state finora concluse da Tesla, ma la nuova azione sindacale vede, tra gli altri, il direttore del gruppo Seko Jan Halvarsonperché è impossibile per il produttore approssimarlo.

“La firma di contratti collettivi tra le società di rete elettrica è elevata”, dice Jan Halvarsson al Dagens Arbete.
“Molte aziende sono di proprietà dei comuni e di solito esistono contratti collettivi”.

Nella nuova stazione di ricarica di Tesla a Ljongbe, venti nuovi poli di ricarica sono attualmente offline e non saranno collegati finché il conflitto continuerà, secondo Sekou.

Lo spettacolo continua.

Leggi anche l'opinione secondo cui IF Metall ha frainteso il suo ruolo. Nota del giorno.

READ  Un nuovo Volkswagen Multivan sarà tuo per 423.900 SEK. I saldi iniziano oggi