TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Granqvist non si dà in rosa: “dipende dalla sua forma”

Lo scorso marzo, Jan Anderson ha chiarito che Andreas Grankvist è ancora il suo capitano in nazionale, riferendosi all’attore Zlatan Ibrahimovic che torna a Blagault.

Sebbene il centrocampista infortunato non abbia giocato più di una partita competitiva in un anno (nel giugno 2020 con l’Helsingborg ad Allsvenskan), “Granen” è stato scelto dal capitano della nazionale per essere il quinto centrocampista nelle ultime qualificazioni ai Mondiali, ma Senza l’ambizione di dargli tempo di gioco. Invece, si trattava di contribuire a un buon ambiente di allenamento e ottenere l’ispirazione per tornare davvero in nazionale.

Soprattutto lo è L’inguine che ha infastidito e ha tenuto Grankvist fuori dal gioco costante dall’autunno del 2019, ma ora è tornato. All’inizio della stagione, ha giocato tutte e tre le partite per Superettan, anche se è rimasto Sostituzione del mal di schiena Partita di martedì contro Jonkobings Soudra.

– Ha fatto bene, ma è un po ‘fuori dai piedi quando era al suo meglio. Allo stesso tempo, sono rimasti solo pochi campionati europei, quindi vedremo come si svilupperanno, afferma Jan Anderson.

È nella rosa dell’Unione europea se è libero da infortuni?

– Dipende dall’aspetto in cui si trova. Se riuscirà a mettersi in forma abbastanza bene per giocare un Campionato Europeo, vedremo. Non voglio speculare al riguardo, ma lo porteremo con lui nelle prossime settimane e poi vedremo come sarà.

Andreas Grankvist è tornato dopo una lunga assenza per infortunio.

Foto: Petter Arvidsson / Bildbyrån

Anderson confronta la situazione Come Zlatan Ibrahimovic è riuscito a tornare nell’élite mondiale dopo essersi gravemente infortunato al ginocchio intorno alla stessa età nella primavera del 2017.

– L’hai già espresso prima. Zlatan ha quattro anni in più, si è infortunato con il Manchester United ed è tornato dopo un’assenza di un anno. Ci vuole un maledetto teschio per farlo e una motivazione e un atteggiamento maledetti. Ma se parliamo di Zlatan e “Granen”, allora non sono uomini normali – sono dentro di loro.

Così com’è ora, sta gareggiando per un posto nella squadra, poi vedremo se è andato abbastanza lontano, dice Anderson.

Non lo vedo come impossibile, ma non voglio giudicare la sua probabilità.

Sono passati quasi 14 anni Fin dal suo debutto in Nazionale, ma nonostante la sua routine “Granens”, la sua ultima scelta ha suscitato reazioni. Tuttavia, Janne Andersson nega che sia avvenuto a scapito di una promettente capacità inferiore.

Non importa come lo faccio, ci sono sempre reazioni nei confronti dei giocatori che elimini. Non ho problemi con questo, dice Janne Andersson, aggiungendo:

– Era un ruolo che non coinvolgeva il cazzo di qualcun altro. Era un uomo in più. Non ho problemi a motivarmi ea difenderlo. È stata una buona decisione ed è andata molto bene. Dato che hai opinioni su questo, devo vivere con lui

Secondo gli inglesi volte Le squadre della nazionale saranno ampliate da 23 a 26 giocatori nel campionato europeo di calcio di quest’anno. La nazionale svedese sarà presentata il 18 maggio.

Leggi di più:

Andreas Grankvist sui problemi alla coscia: “C’è molta ansia”

La UEFA sta indagando sulla proprietà di Zlatan delle società di gioco

Terminate: le partite della Svezia agli Europei di calcio sono state spostate

READ  IFK Göteborg • Preoccupazione per Callie Johansson: "Dovresti dare un'occhiata"