TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli Ultras hanno chiesto alla Lazio: “Lasciate subito la Roma”

Prima della stagione Maurizio Sarri ha allenato la Lazio. Significava un nuovo modo di giocare per i giocatori, che si adattava ad alcuni meglio di altri. I tifosi sono stati molto critici nei confronti del centrocampista Francesco Acerbi per non aver adattato la linea difensiva a quattro o la tattica di Sarris in generale.

Lo scorso fine settimana la Lazio ha affrontato il Genoa e poi Acerbi ha segnato un gol. Ben consapevole delle critiche, ha scelto di sussurrare al pubblico dopo il gol. In seguito si è scusato per il gesto ma non sembrava aiutare il rapporto con i fan.

Adesso gli ultras del club hanno scritto una dichiarazione su Acerbi.

“Acerbi, lascia subito la Roma. Nessun perdono per chi sbaglia! Non è solo uno slogan, ma molto di più. Vuol dire che i tifosi significano più dei giocatori, che la nostra bandiera è sacra”, ha scritto il gruppo.

Nella dichiarazione, hanno definito il silenzio irrispettoso. La dichiarazione è arrivata dopo la prossima partita della squadra contro il Venezia, ei tifosi hanno chiesto vere scuse ad Acerby.

“Invece quando la partita è finita, come un coniglio, si è allontanato, quando gli altri giocatori sono venuti a festeggiare con noi. Si è allontanato dalle scuse sincere che c’erano lì. Il fatto che Acerbi sia un giocatore così importante in squadra significa niente per noi.Ciò che conta per noi è la corsa, il coraggio e il rispetto. Ed è per questo che da oggi Francesco Accra non è più il benvenuto alla Roma.Finché sarà qui sarà fischiato ad ogni partita. “

READ  Hammarby Europa Conference League • Hammarby incontra Maribor

Acerbi è entrato a far parte del club nel 2018 e ha un contratto fino al 2025.