TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Fujifilm GFX50S II – La fotocamera di fascia media più economica

Ora non c’è dubbio che Fujifilm stia investendo molto nel medio formato. La Fujifilm GFX50S II è la quarta fotocamera di fascia media in breve tempo e la più economica fino ad oggi.

La fotocamera è una combinazione di GFX50S e GFX100SIl sensore di immagine CMOS da 51,4 MP di 44 x 33 mm è alloggiato nello stesso corpo della fotocamera della GFX100S. Risolto senza video 4K, che ha il 100S.

Insieme alla nuova fotocamera, Fuji sta rilasciando anche uno zoom compatto e conveniente, il GF35-70mmF4.5-5.6 WR, che può essere acquistato anche in bundle con la fotocamera.

GF35-70mm F4.5-5.6 WR

Ovviamente, la GFX50S II offre molto di più di un nuovo corpo macchina. All’interno troverai uno stabilizzatore d’immagine a 5 assi a 6,5 ​​passaggi, il nuovo processore Fuji X e un nuovo algoritmo di messa a fuoco migliorato che dovrebbe essere migliore nel tracciare la messa a fuoco. Anche se la fotocamera ha solo un autofocus basato sul contrasto.

Quindi la frequenza dei fotogrammi è di soli 3 fotogrammi/sec.

Come sempre su una fotocamera Fuji, la GFX50S II presenta varie modalità di simulazione del film – 19 in numero – inclusa la nuova simulazione del film Nostalgic Neg.

Se guardi la fotocamera dall’alto, vedrai che è praticamente identica alla GFX 100S, con la rotellina del software a sinistra e un grande schermo da 1,8 pollici a destra del mirino. Sul retro troverai un joystick, un ampio touchscreen da 8 cm con risoluzione di 2,36 MP e lo stesso mirino del GFX 100S.

La nuova fotocamera e lo zoom saranno venduti da ottobre a 45.000 corone per il corpo macchina, 50.000 corone per un kit con la fotocamera e il GF 35-70mm F4.5-5.6 WR. L’obiettivo costa 11.000 SEK.

READ  Raja Kodori parla di Intel Arc, carte partner e XeSS

Fatti sulla GFX50S II di Fujifilm

  • Sensore CMOS FUJIFILM G 51,4 MP (43,8 x 32,9 mm)
  • X 4. processore
  • Stabilizzazione dell’immagine a 5 assi (IBIS) con fino a 6,5 ​​step di compensazione
  • Compatibile con obiettivi con attacco FUJIFILM G.
  • Costruzione in magnesio resistente alla polvere e alle intemperie, peso ca. 900 grammi
  • Schermo LCD sensibile al tocco da 3,2 pollici con una risoluzione di 2.360.000 punti, angolato in tre direzioni
  • Mirino elettronico da 3.690.000 punti e ingrandimento 0,77x
  • Doppio slot per schede di memoria (SD/SDHC/SDXC), entrambi supportano UHS-II
  • Le popolari modalità di simulazione dei filmati di Fujifilm funzionano sia nelle riprese che nella registrazione video
  • Controlli realistici e intuitivi per la modalità immagine selezionata e joystick migliorato per il controllo del punto AF
  • Wi-Fi per il trasferimento di immagini senza fili e Bluetooth per una connessione permanente a bassa potenza al tuo telefono/tablet. La possibilità di controllare la fotocamera in remoto utilizzando l’app FUJIFILM Camera Remote
  • Ingresso microfono (3,5 mm), interruttore di rilascio remoto (2,5 mm) e uscita cuffie (3,5 mm)
  • Funzioni Pixel Shift Multi-Shot (200 Megapixel)
  • 117/425 punti AF selezionabili (in modalità AF: “punto singolo”)
  • Registrazione video Full HD 29,97p/25p/24p/23,98p 36Mbps.
  • La gamma di sensibilità può essere ampliata da ISO 100 a 12800 a ISO 50/25600/51200/102800
  • Sviluppo raw in JPEG e TIFF (8 bit) direttamente nella fotocamera
  • Slitta per accessori, ad esempio flash esterno e connettore di sincronizzazione PC

Nuovi obiettivi XF

Non è solo la forma intermedia che si sta espandendo. Fujifilm ha anche lanciato due nuovi obiettivi a lunghezza focale fissa per la serie X con sensori di immagine in formato APS-C.

I grandangolari XF 23mm F1.4 R LM WR e XF 33mm F1.4 R LM WR sono nuove versioni dei vecchi XF 23mm F1.4 e XF 35mm F1.4 Straight.

READ  Aynar rivela il suo sostanzioso stipendio: viene pagato per il ballo di fine anno

Le due nuove lenti sono resistenti alle intemperie e compatte. Sono lunghi 78 e 74 mm e pesano rispettivamente 375 e 360 ​​grammi.

L’obiettivo da 33 mm arriverà ad ottobre e costa 9000 SEK. Il 23 è stato posticipato a novembre e costa 10.500 SEK. Si noti che nessuno di questi ha la protezione contro la retroilluminazione, sono venduti separatamente.

Altre nuove lenti

In una panoramica aggiornata, chiamata Roadmap, Fuji rivela che sta lavorando con più nuove ottiche. La serie XF è dotata di uno zoom XF da 18–120 mm e di un ultra teleobiettivo con una lunghezza focale di 150–600 mm. Ciò corrisponde rispettivamente a 27-180 mm e 225-900 mm. Ma questo è tutto ciò che sappiamo. Lo sfrigolio non sarà in vendita fino al 2022.

Nella serie G, Fuji ha avuto un buon inizio con obiettivi che coprono la maggior parte delle cose. Ma la prossima volta che sentiremo qualcosa da Fuji, potrebbe essere un nuovo obiettivo inclinabile. Con un cambio di prospettiva. Difficilmente arriverà prima del 2023 e nello stesso periodo hanno in programma di rilasciare il GF 55 mm f1.7, (equivalente a 44 mm).

Ma prima, nel 2022, era previsto un vero e proprio zoom grandangolare, il GF 20-35 mm che nel formato 35 corrisponde a uno zoom 16-28 mm.