TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Finanziere di Hamas trovato assassinato nella sua villa  il mondo

Finanziere di Hamas trovato assassinato nella sua villa il mondo

Muhammad Sorour è stato trovato morto nella sua villa fuori Beirut.

Immagine: x

Muhammad Sorour è stato accusato di essere il ragno nella rete di trasferimento di denaro tra la Guardia rivoluzionaria iraniana e Hamas. Con il suo aiuto, l'organizzazione terroristica avrebbe ricevuto centinaia di milioni di corone dalla dittatura iraniana.

Ora, secondo i rapporti, il 57enne finanziere del terrorismo è stato trovato assassinato nella sua villa a Beit Mery, una cittadina di montagna alla periferia di Beirut. Telegrafo. Gli avevano sparato almeno cinque volte, anche alle gambe. secondo Guardiano Al momento del ritrovamento era in possesso di ingenti somme di denaro. I danni e il denaro fanno sospettare ai servizi di sicurezza libanesi che Sorour sia stato sottoposto a “violenti interrogatori” e confermano che non si tratta di omicidio e rapina.

Responsabile delle transazioni di cassa

Sorour sarebbe un obiettivo logico per l’intelligence israeliana, e Israele ha recentemente aumentato i suoi attacchi contro le persone in servizio iraniano, ma gli attacchi sono stati effettuati con droni e robot. L'intelligence libanese non ha ancora identificato alcun sospettato dell'omicidio.

Sorour era sulla lista delle sanzioni statunitensi dal 2019. È stato poi spiegato come Sorour fosse già stato identificato nel 2014 come membro di Hezbollah e responsabile di tutte le transazioni finanziarie tra l'IRGC, Hezbollah e il braccio armato di Hamas. Tuttavia, lui stesso non è sospettato di partecipare attivamente al gruppo armato Hezbollah.

READ  Lavrov: L'operazione militare non finisce nel Donbass