TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

FHM alla base di 8 persone: Ovviamente ce ne sono pochissimi nell’arena

Molti club scelgono di approfittare dell’opportunità per consentire a otto tifosi di andare alle partite della squadra in occasione della loro prima apparizione in casa nel palazzetto del calcio svedese. Non si può consentire più di quello in riferimento alla legge sull’ordine nell’attuale situazione di pandemia.

Molti hanno reagito alla vista un po ‘ridicola della partita dell’AIK contro il Degerfors poiché era affollata sul palco nazionale di Solna nonostante il fatto che quasi 50.000 posti fossero vuoti.

Foto simili si vedranno alla Tele2 Arena quando Hammarby Mjällby darà il benvenuto sabato e quando l’IFK Norrköping visiterà Djurgarden il giorno successivo.

Sulla questione di come l’Agenzia di sanità pubblica La responsabile dell’unità Sarah Beavors esamina la plausibilità di avere otto come numero massimo di eventi per il pubblico:

Ci sono chiaramente pochissime persone in un’enorme arena. Questo è soggetto alla legge sull’ordine pubblico ed è il governo che decide tale organizzazione. Abbiamo chiesto al governo come pensiamo che i diversi tipi di eventi debbano essere distinti – se si dovrebbero consentire più persone all’esterno che all’interno, per esempio – e abbiamo risposto in una consultazione, quello che pensiamo sia un tetto ragionevole in questi contesti.

Pochi fan si sono divertiti a vedere la vittoria per 2-0 dell’AIK su Degerfors sul posto in Friends Square.

Foto: Joanna Lundberg / Bildberan

Il piano era quello di aumentare il numero di visitatori ammessi in tempo per l’inizio di Allsvenskan, ma con l’aumento del contagio nel paese, il governo, su richiesta dell’Agenzia di sanità pubblica, ha avanzato altre idee.

– Doveva entrare in vigore l’11 aprile, è stato il nostro primo suggerimento. Ma a causa del grave caso di contagio, è stato rinviato al 3 maggio, dice Sarah Beavers.

Cosa rispondereste se il governo vi chiedesse se sarebbe ragionevole aumentare moderatamente il limite di otto?

Nella nostra risposta alle consultazioni, abbiamo risposto che riteniamo sia ragionevole distinguere tra i diversi eventi. Ma allo stesso tempo, nella situazione contagiosa in cui ci troviamo, non vogliamo consentire gli incontri più di quanto sta accadendo ora.

L’Associazione degli Interessi per i Club di Allsvenskan e Superettan, l’élite calcistica svedese, ha pubblicato sul proprio sito web Piano di apertura Su come accogliere gradualmente i sostenitori per tornare in piazza in modo resistente alle infezioni.

Si informa, tra l’altro, il dettaglio del numero di persone ammesse ad assistere alle partite nella stessa società, il numero di ingressi che devono rimanere aperti, e gli orari dei portelli per l’ammissione e lo svuotamento.

Hai notato nell’Agenzia svedese per la sanità pubblica il piano calcistico per consentire un pubblico limitato e cosa ne pensi?

– Penso che l’abbiamo trovato. Siamo sempre stati in dialogo con molti attori e abbiamo anche un dialogo con la Federazione sportiva svedese. Crediamo che molti attori possano gestirlo in maniera responsabile, ma siamo in un grave stato di contagio e al momento non vediamo che sia possibile permettere a tante persone di riunirsi in contesti diversi.

Sarah Beavers aggiunge:

Non si tratta di sapere se il loro piano è buono o meno. Il governo ci ha chiesto informazioni su questi massimali e abbiamo risposto a quelli che riteniamo siano livelli di partecipazione ragionevoli.

Leggi di più:

Il divieto di incontro solleva preoccupazione: “perderai giocatori”

FHM sul divieto di concorrenza: “Spero che venga revocato il prima possibile”

READ  Il fuoco di contrabbando negli Stati Uniti è grande quanto Los Angeles