TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Esperto: La propaganda missilistica è una vittoria per Hamas

Il lancio di razzi da Gaza è più intenso rispetto alle precedenti guerre tra Israele e Hamas. L’esperto israeliano Anders Pearson crede che Israele fosse impreparato alla forza e che Hamas possa aver ottenuto una vittoria propagandistica.

Anders Pearson, l’esperto israeliano della Linnaeus University. Galleria fotografica.immagine: Johan Nelson / TT

Continuano ad essere lanciati razzi da Gaza verso Israele. Da lunedì, quasi 3.000 razzi hanno lasciato i territori palestinesi nel Mediterraneo – più della metà dei razzi lanciati in 51 giorni durante la guerra di Gaza del 2014, secondo l’IDF.

Penso che Israele sia stato colpito dalla forza dei bombardamenti su Hamas. I servizi militari e di intelligence del paese sono stati criticati per non aver previsto quanto sarà brutto e per aver giudicato male le intenzioni di Hamas, afferma Anders Pearson, ricercatore su Israele e Palestina presso l’Università di Linneo.

Dice che ci sono due possibili spiegazioni per quanti dei razzi sono stati catturati da Hamas e da gruppi palestinesi come la Jihad islamica: o sono stati contrabbandati attraverso i tunnel tra l’Egitto e Gaza, oppure i gruppi armati palestinesi sono diventati più bravi a fabbricarli localmente. a Gaza.

Pearson ricorda i video di propaganda di Hamas che mostrano siti missilistici completamente scavati per mascherarli sui voli di ricognizione israeliani.

Sono impostati per costruire un’infrastruttura di lancio missilistica ben funzionante e una forte scorta di missili durante il periodo dall’ultima guerra quasi sette anni fa. Sembravano anche essere in grado di sparare senza impedimenti anche se Israele ha attaccato molto dopo, dice.

E Anders Pearson dice che sembra che Hamas abbia ottenuto una vittoria propagandistica con il lancio di razzi, iniziato lunedì come rappresaglia per la polizia israeliana che è entrata nell’area dell’importante moschea Al-Aqsa per i musulmani a Gerusalemme.

READ  La guerra è stata un disastro nella politica di sicurezza della Russia

La polizia è entrata nell’area come parte delle proteste contro le organizzazioni di insediamenti israeliani che stanno cercando di evacuare le famiglie arabe dalle loro case nel quartiere di Sheikh Jarrah a Gerusalemme est.

– Se oggi ci fosse un cessate il fuoco, Hamas avrebbe indubbiamente rafforzato le sue posizioni all’interno dell’arena palestinese e avrebbe marginalizzato il suo principale rivale Fatah e l’Autorità palestinese in Cisgiordania.

Hamas sembra alzarsi e proteggere i luoghi santi di Gerusalemme, il che è una questione di consenso per i palestinesi.