TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Esperto di efficienza energetica: ecco come si può risolvere la dipendenza russa dai combustibili fossili

Del consumo di energia nell’Unione Europea, i combustibili fossili rappresentano circa il 60% del totale. La maggior parte di loro sono importati, non ultimo dalla Russia. L’Europa sta ora cercando di liberarsi della sua dipendenza dal gas russo. Qualcosa che potrebbe facilmente andare se chiedessi ad Amory Lovins, un esperto di efficienza energetica.

Per diversi anni, Amaury Lovins si è fatto un nome come consulente di governi e aziende in materia di efficienza energetica, non ultimo del governo svedese quando è stato consulente, tra gli altri, di Olof Palme. Ha affermato dalla crisi petrolifera degli anni ’70 che con piccoli aggiustamenti si può fare una grande differenza globale attraverso un’energia sostenibile ed efficiente.

Temperatura della casa più bassa e auto più leggere

Migliore isolamento per case e automobili costruite con materiali più leggeri. Queste sono alcune delle modifiche che secondo lui potrebbero fare una grande differenza per il consumo energetico globale. Ad esempio, le temperature più fredde nelle case possono fare una grande differenza, con ogni riduzione per unità di misura che fornisce il 6,5% delle spedizioni di gas russe.

– Se ripari una vecchia fabbrica raddrizzando vecchi tubi, ad esempio, puoi recuperare i tuoi soldi sull’investimento in meno di un anno. Se costruisci da zero un nuovo impianto con metodi efficienti dal punto di vista energetico, riceverai subito indietro i tuoi soldi, dice.

READ  Le immagini satellitari mostrano la distruzione delle acciaierie Azovstal dopo i bombardamenti russi